Casertana ancora senza fidejussione: campionato di serie C a forte rischio

La Lega Pro può non accettare l’iscrizione alla prossima stagione della società rossoblù

La notizia ha già iniziato a circolare nel primo pomeriggio di oggi con voci che parlavano di chiare difficoltà da parte della società rossoblù a reperire la fidejussione di 350mila euro da allegare alla domanda di iscrizione. Un tentativo effettuato nel tardo pomeriggio (andato a vuoto), ma con la promessa (…) da parte di un istituto di credito di rilasciare il sospirato documento nella giornata di domani.

Ma potrebbe essere troppo tardi per la Casertana per ottenere l’iscrizione al campionato 2021-2022 di Lega Pro considerata la scadenza prevista nella giornata di oggi. Questo stando alle stringenti norme della Federazione fiorentina introdotte da qualche anno: nelle precedenti stagioni sono stati molti i club che presentavano tardivamente il documento a garanzia. Ricorso ed accoglimento dello stesso con l’applicazione di una penalizzazione in classifica.

Soluzione non più percorribile per l’iscrizione al prossimo campionato. La fidejussione deve essere presentata contestualmente all’iscrizione ed al versamento delle relative tasse. Il tutto pena l’esclusione, anzi la non ammissione dal campionato di competenza.

La Casertana, a quanto pare, ha presentato ugualmente l’iscrizione ed ha già dato mandato ad un legale di predisporre il ricorso. Fatto sta che, mai come prima, la partecipazione al campionato di Lega Pro appare seriamente in dubbio.

Redazione