Juve Stabia-Casertana: arbitro brianzolo

Due i precedenti per la giacchetta nera lombarda con i falchetti in campo

E’ Paride Tremolada della sezione Aia di Monza il direttore di gara designato per l’incontro Juve Stabia-Casertana in calendario al Menti domenica prossima (fischio d’inizio alle 17,30) valido per il primo turno play-off nel raggruppamento meridionale di Lega Pro.

Per l’arbitro brianzolo si tratta della terza designazione in un incontro che vede in campo i falchetti. La prima risale alla stagione 2018-2019 e precisamente all’incontro Casertana-Viterbese del 17 marzo 2019: 3-4 il risultato finale in una partita caratterizzata da ben tre calci di rigore tutti realizzati da Pacilli (autore di una doppietta ed all’epoca con la maglia gialloblù) e Castaldo.

Più recente e relativo alla stagione 2020-2021 in corso l’altro precedente: la gara in questione è Casertana-Monopoli (2-1 il finale) del 7 dicembre 2020. Incontro che la formazione di Guidi chiuse in nove uomini per le espulsioni di Icardi (84′, doppia ammonizione) e Konate (91′, scorrettezza ai danni di un avversario a gioco fermo).

Un precedente anche con le vespe per Tremolada nella regular-season appena conclusa. E’ stato di scena al Menti in occasione di Juve Stabia-Teramo del 21 febbraio 2021 terminato col risultato di 1-1.

Al fianco dell’arbitro monzese ci saranno nelle vesti di assistenti Antonio Severino (Campobasso) ed Alberto Zampese (Bassano dl Grappa). Quarto uomo, invece, Luca Angelucci della sezione Aia di Foligno.

L’arbitro Tremolada nella foto @GiuseppeScialla in occasione di Casertana-Monopoli della stagione in corso

Redazione