Santoro: domenica la 100esima con la Casertana

Contro la Paganese traguardo anche per il tecnico Guidi che diventa il tecnico col maggior numero di presenze nella “gestione D’Agostino”

Nella serata di domenica (fischio d’inizio alle 20,30) in calendario al Comunale di viale Medaglie d’Oro Casertana-Paganese, ultima giornata di campionato nel girone meridionale di Lega Pro.

In due a tagliare un traguardo importante nelle fila dei falchetti: per Salvatore Santoro, centrocampista classe 1999, quella con gli azzurrostellati sarà la centesima gara ufficiale con la maglia della Casertana. Ad oggi il mediano rossoblù ha collezionato novantadue partite in campionato a cui aggiungere sette incontri in Coppa Italia.

L’esordio con la casacca della Casertana proprio nella manifestazione tricolore, e precisamente nella gara del Pinto contro la Sambenedettese del 22 novembre 2017 (3-1 per la compagine di D’Angelo dopo la disputa dei supplementari contro i marchigiani guidati all’epoca da Capuano in panchina). Nella particolare graduatoria delle presenze raggiungerà due ex centrocampisti della Casertana degli anni Ottanta: si tratta di Luciano Mucci e Giuseppe Troise.

Insieme a Santoro piccolo (ma significativo) traguardo anche per Federico Guidi che siederà per la trentaseiesima volta sulla panchina della Casertana. Nella gestione D’Agostino diventerà l’allenatore col maggior numero di gare alla conduzione tecnica dei falchetti scalzando dal primo posto Luca D’Angelo, alla guida della Casertana in trentacinque occasioni nella stagione 2017-2018. Nella classifica degli allenatori raggiunge Nicola Romaniello, anche lui in trentasei occasioni sulla panchina rossoblù nella stagione 2015-2016.

Nella foto @GiuseppeScialla Santoro contro Di Cecco in Casertana-Sambenedettese del 22 novembre 2017, gara d’esordio del centrocampista con la casacca dei falchetti

Massimo Iannitti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: