Ammonizioni: quelli della Viterbese sono i più cattivi

Vicini a “quota 100” i gialloblù laziali: subito dopo ci sono Virtus Francavilla e Foggia

Vicina a quota 100 gialli in campionato la Viterbese: dopo la pubblicazione dell’ultimo Comunicato ufficiale da parte del Giudice sportivo la compagine laziale ha all’attivo ben 97 ammonizioni con una media superiore 3,5 gialli a partita. Alle spalle della capolista si piazzano Virtus Francavilla e Foggia. Dietro tutte le altre.

Per quanto riguarda i calciatori in vetta con 11 gialli a testa Delvino (Virtus Francavilla) e Sales (sette col Monopoli e quattro rimediati da quando indossa la casacca del Catania). Stesso numero anche per Scognamillo (le prime sette con l’Alessandria nel girone A prima del trasferimento in prestito al Catanzaro) e Murilo (Viterbese, le prime cinque col Livorno). Tre i calciatori con 10 ammonizioni: si tratta di Aloi (Avellino), Odjer (Palermo) e Bensaja (Viterbese).

Classifica ammonizioni – 1. Viterbese 97 ammonizioni; 2. Virtus Francavilla 83; 3. Foggia 81; 4. Palermo 80; 5. Paganese 73; 6. Bari, Casertana, Catanzaro 70; 9. Avellino 68; 10. Turris 67; 11. Monopoli, Potenza, Vibonese 65; 14. Cavese 64; 15. Catania, Teramo 63; 17. Bisceglie, Juve Stabia, Ternana 58.

Redazione