L’ultima volta a Torre successo rossoblù firmato da Palumbo

In ventuno precedenti disputati sul terreno di gioco corallino appena quattro vittorie della Casertana

Sono passati oltre otto anni dall’ultimo confronto all’Amerigo Liguori tra Turris e Casertana. Il 16 dicembre 2012 le formazioni guidate in panchina da Fabiano e Maiuri si trovarono di fronte per la disputa del sedicesimo turno della stagione di serie D 2012-2013. Vittoria per i falchetti (0-1 il finale) grazie ad una realizzazione dell’attaccante Palumbo dopo appena 13′ di gioco al termine di un incontro combattuto e che vide la compagine corallina terminare in inferiorità numerica per l’espulsione di Ammendola al 62′.

Quello del 2012 era il ventesimo confronto tra le due squadre disputato sul campo della Turris tra campionato e Coppa Italia. Il primo in assoluto, invece, risale al campionato di serie C 1947-1948 e precisamente al 21 dicembre 1947. Larghissima vittoria della formazione di casa col risultato di 7-0 con protagonisti gli attaccanti Capone (tre gol per lui) e Vojello (doppietta). A completare il tabellino le realizzazioni di Petrocchi e Leonetti. Fu la prima delle dieci vittorie raccolte dalla Turris contro la Casertana.

Nel conto anche due sconfitte della compagine rossoblù nella manifestazione tricolore. Tra queste anche il successo corallino nel girone eliminatorio della Coppa Italia di serie C 1973-1974 che comprendeva anche il Benevento. Incontro che venne disputato il 21 novembre 1973 davanti a tremila spettatori e si concluse col risultato di 2-0 per la Turris grazie alla doppietta di Medeot nella prima frazione di gioco. Curiosità dettata dal fatto si sarebbe dovuta disputare alla fine del mese di agosto, ma l’emergenza-colera scoppiata nell’estate 1973 portò i vertici della Lega Semi-Professionisti al rinvio dell’incontro.

Risale alla stagione di serie D 2007-2008 una delle ultime sconfitte della Casertana in campionato: 2-0 per i padroni di casa (reti di Macari e Gaglione) nella gara del 21 ottobre 2007 che segnava l’esordio sulla panchina casertana di Francesco Farina al posto di Sorianiello. In Coppa Italia 2011-2012 medesimo 2-0 in favore della Turris del tecnico Liquidato il 12 ottobre 2011 maturato nelle battute conclusive dell’incontro con le reti di Vacca e Speranza dopo l’espulsione dell’estremo difensore rossoblù Roncone al 78′.

Sono sette, invece, i pareggi e quattro le vittorie della Casertana. Oltre a quella già citata del 2012 gli altri successi risalgono al campionato di serie D 2001-2002 ed alla stagione di serie C 1974-1975. Il 28 aprile 2002 si affrontarono una Turris già con un piede in Eccellenza ed una Casertana alla ricerca di punti per la salvezza: 0-2 in favore dei falchetti grazie alla doppietta del padrone di casa Acampora.

A tavolino, infine, il primo successo della Casertana a Torre del Greco e porta la data del 4 maggio 1975: ne abbiamo parlato ampiamente in questo articolo. Stesso discorso anche nel campionato di Terza divisione campana 1931-1932: la formazione rossoblù affrontò la compagine B della Torrese che nell’ultima giornata del girone finale disputata il 22 maggio 1932 schierò in campo alcuni elementi della squadra maggiore. Per questo motivo il Direttorio regionale assegnò a tavolino la vittoria all’As Caserta, denominazione dell’epoca del team rossoblù.

Nella foto @GiuseppeScialla la rete di Palumbo in Turris-Casertana del 16 dicembre 2012

Massimo Iannitti