Classe 1998: cosa offre il girone C

Pandolfi l’affare concretizzato dalla Turris col prestito al Brescia. Ma quali sono gli altri elementi di prospettiva nel raggruppamento?

Under, fortissimamente under. Contributi federali e premi di valorizzazione, ma pure buoni affari in proiezione futura come già accaduto nella stagione in corso. Si comincia con i classe 1998, quelli che garantiscono un minor coefficiente in termini di minutaggio (0,50) da calcolare su un numero massimo di due calciatori per gara. Classe, sotto certi aspetti, sacrificata, ed anche per questo motivo sono stati appena 37 gli elementi finora utilizzati nel girone meridionale di Lega Pro con l’eccezione rappresentata da Casertana e Turris che ne hanno schierati in campo finora cinque a testa.

Eppure il colpo qualcuno l’ha già fatto: è la Turris che dopo aver fatto sottoscrivere lo scorso mese di settembre a Luca Pandolfi un accordo biennale, alla fine del mercato di riparazione lo ha ceduto in prestito oneroso (330mila euro per sei mesi) al Brescia con diritto di riscatto (già fissato a 170mila euro che diventa obbligo in caso di tre gol), riservandosi inoltre una quota del 10% sulla futura rivendita dell’attaccante. 

Pandolfi, quindi, ma non solo. Altri due attaccanti si stanno mettendo in evidenza nel raggruppamento: il primo è Vincenzo Plescia, palermitano arrivato in prestito alla Vibonese dal Renate che di reti ne ha realizzate ben otto. L’altro è Filippo D’Andrea del Foggia, lo scorso anno in serie D con il Fiuggi e di proprietà della Salernitana. Tra i futuribili anche Eyob Zambataro, esterno di centrocampo in forza al Monopoli ma in prestito dall’Atalanta, mentre il classe 1998 più utilizzato fino a questo momento della stagione è il portiere Alessandro Abagnale anche lui della Turris. L’unico ad aver indossato due maglie nella stagione in corso è il difensore Salvatore Tazza passato dalla Cavese al Bisceglie. Nelle prossime settimane saranno analizzate anche le classi 1999, 2000, 2001 e 2002. Queste le graduatorie relative a minutaggio, presenze e reti messe a segno.

MINUTAGGIO – 1. Abagnale (Turris) 1980′ in campo; 2. Delvino (Virtus Francavilla) 1665′; 3. D’Andrea (Foggia) 1645′; 4. Di Cosmo (Virtus Francavilla) 1629′; 5. Plescia (Vibonese) 1550′; 6. Zambataro (Monopoli) 1495′; 7. Tazza (Bisceglie/Cavese) 1493′; 8. Bezziccheri (Viterbese) 1476′; 9. Mahrous (Vibonese) 1463′; 10. Matino (Cavese) 1351′; 11. Garattoni (Juve Stabia) 1329′; 12. Hadziosmanovic (Casertana) 1316′; 13. Pandolfi (Turris/ceduto) 1292′; 14. Germinio (Foggia) 1137′; 15. Marson (Vibonese) 1098′; 16. Sbampato (Paganese) 1093′; 17. Nicoletti (Monopoli) 1078′; 18. Carotenuto (Paganese) 1071′; 19. Bordin (Casertana) 943′; 20. Confente (Catania) 900′; 21. Adamo (Avellino) 898′; 22. Loreto (Turris) 861′; 23. Varesanovic (Casertana) 755′; 24. Dossena (Avellino) 673′; 25. Spurio (Bisceglie) 436′; 26. Cigliano (Bisceglie/svincolato) 413′; 27. Kucich (Cavese) 360′; 28. Leoni (Avellino) 326′; 29. Puntoriere (Virtus Francavilla) 291′; 30. D’Ignazio (Turris) 279′; 31. Costa (Virtus Francavilla) 270′; 32. Prezzabile (Vibonese/svincolato) 248′; 33. Manneh (Catania) 243′; 34. Lame (Turris) 239′; 35. Matarese (Casertana), Evan’s (Catanzaro) 116′; 37. Longo (Casertana) 17′.

PRESENZE – 1. D’Andrea (Foggia), Abagnale (Turris) 22; 3. Zambataro (Monopoli), Bezziccheri (Viterbese) 21; 5. Tazza (Bisceglie/Cavese), Pandolfi (Turris/ceduto), Plescia (Vibonese), Di Cosmo (Virtus Francavilla) 20; 9. Garattoni (Juve Stabia), Delvino (Virtus Francavilla) 19; 11. Carotenuto (Paganese) 18; 12. Adamo (Avellino), Germinio (Foggia), Mahrous (Vibonese) 17; 15. Hadziosmanovic (Casertana), Matino (Cavese) 16; 17. Nicoletti (Monopoli) 14; 18. Varesanovic (Casertana), Sbampato (Paganese), Marson (Vibonese) 13; 21. Bordin (Casertana) 12; 22. Dossena (Avellino), Loreto (Turris) 11; 24. Confente (Catania) 10; 25. Manneh (Catania) 9; 26. Cigliano (Bisceglie/svincolato), D’Ignazio (Turris), Prezzabile (Vibonese/svincolato) 8; 29. Puntoriere (Virtus Francavilla) 7; 30. Evan’s (Catanzaro/fine prestito), Spurio (Bisceglie) 5; 32. Leoni (Avellino), Kucich (Cavese), Lame (Turris) 4; 35. Costa (Virtus Francavilla) 3; 36. Longo, Matarese (Casertana) 2.

RETI – 8 reti Plescia (Vibonese) – 6 reti Pandolfi (Turris) – 5 reti D’Andrea (Foggia) – 3 reti Zambataro (Monopoli) – 2 reti Adamo (Avellino), Manneh (Catania) – 1 rete Dossena (Avellino), Matarese (Casertana), Germinio (Foggia), Sbampato (Paganese), Di Cosmo, Puntoriere (Virtus Francavilla), Bezziccheri (Viterbese).

Redazione