“Ventura” maledetto: la Casertana alla ricerca del primo successo

Sul terreno di gioco pugliese la formazione rossoblù non ha mai vinto

Cinque i precedenti della Casertana sul terreno di gioco di Bisceglie, ma falchetti ancora a secco di successi. Il primo risale alla stagione di serie C 1963-1964 quando la compagine rossoblù guidata in panchina da Aldo Olivieri non andò oltre lo 0-0 di partenza nella gara disputata il 29 dicembre 1963.

La seconda volta risale, invece, al 22 dicembre 1996 al campionato di C2 1996-1997: altro pareggio con vantaggio dei padroni di casa con Di Bari direttamente su calcio di rigore e gol di Carosella per il definitivo 1-1.

Stesso risultato (2-1 per il Bisceglie) per le due sfide del Ventura nelle stagioni 2017-2018 e 2018-2019. Gara di fine campionato la prima valida per la trentasettesima giornata e disputata il 29 aprile 2018. Vanno a segno Risolo e Jovanovic per i padroni di casa, mentre accorcia le distanze Turchetta. Le due formazioni tornano a trovarsi di fronte il 25 settembre 2018: una autorete di Rainone apre le marcature ed il nerazzurro Starita sigla il raddoppio. Solo in pieno recupero la marcatura di Floro Flores.

Infine l’ultimo precedente è quello della passata stagione di Lega Pro 2019-2020. Altro 0-0 nel match del 25 settembre 2019 con due realizzazioni annullate alla Casertana ed un palo colpito da Silva.

Nella foto @GiuseppeScialla l’esultanza di Turchetta dopo la rete del 2-1 in Bisceglie-Casertana della stagione 2017-2018

Redazione