Casertana: col Foggia vittoria che manca dal 1989

Nelle ultime tre occasioni in Lega Pro altrettanti successi della formazione rossonera

Risale alla vigilia di Pasqua 1989 l’ultima vittoria al Pinto della Casertana col Foggia. Era il 25 marzo quando la formazione rossoblù di Montefusco riuscì a superare i satanelli di Caramanno col risultato di 2-1 agganciandoli dopo la disputa della ventiseiesima giornata al secondo posto della graduatoria, distanziati di appena due lunghezze dalla capolista Cagliari. In un Comunale di viale Medaglie d’Oro stracolmo (oltre 8mila paganti) a sbloccare per prima il risultato fu proprio la Casertana con Cerbone, mentre ad inizio ripresa il momentaneo pareggio di List. A poco meno di un quarto d’ora dallo scadere, infine, la rete del successo rossoblù con il compianto Solfrini. Alla fine del campionato di C1 1988-1989 ad ottenere la promozione furono, poi, Cagliari e lo stesso Foggia.

Dopo quell’incontro Casertana e Foggia si sono incontrate solo in altre quattro occasioni: la prima nella Coppa Italia 2013-2014 (0-0), mentre nel successivo triennio 2014-2017 altrettanti successi del rossoneri pugliesi.

Diciotto, quindi, i complessivi precedenti disputati al Pinto tra le due formazioni. Bilancio in perfetta parità: sei vittorie della Casertana ed altrettanti pareggi e successi del Foggia.

Nella foto la rete di Cerbone che sblocca il risultato col Foggia nella sfida del 25 marzo 1989

Redazione