Casertana: due punti in più rispetto alla passata stagione

paparusso.jpg
L’esultanza dei calciatori rossoblù dopo la rete messa a segno da D’Angelo (Foto Giuseppe Scialla)

La classifica a confronto allo stesso punto dello scorso campionato: la Reggina ha diciannove lunghezze di differenza seguita dalla Paganese. Male invece il Rende che registra un “meno ventidue”

Diciotto gare di campionato alle spalle per la Casertana e 25 punti in graduatoria per la compagine rossoblù. “Bottino” sicuramente importante tenendo conto che nel passato campionato 2018-2019 concluse il girone di andata (anche in questo caso diciotto gare effettivamente disputate) a “quota” 23, quindi con due lunghezze in meno in classifica.

Ma come erano messe le altre squadre nella stesso momento della stagione? La “parte del leone” la fa sicuramente la Reggina che oggi può vantare un corposo “più 19” rispetto allo scorso anno, ma subito dopo si piazza la Paganese che in diciassette gare complessivamente disputate ha un “più 16” in classifica rispetto alla deficitaria posizione della passata stagione. Sul podio spazio anche per il Potenza (“più 11”) ma con il segno positivo ci sono pure Monopoli, Teramo, Viterbese e Vibonese.

Con segno negativo, invece, tutte le altre. Chi sta messo peggio è il Rende che ad oggi ha un significativo “meno ventidue” ma a seguire appaiono Catanzaro e Sicula Leonzio con nove lunghezze in meno rispetto allo scorso anno. Escluse dal computo e “fuori-classifica” le neopromosse Avellino, Bari e Picerno che lo scorso anno militavano in serie D.

Stagione 2019-2020: Reggina 46; Monopoli 37; Potenza, Ternana 36; Catania 27; Casertana, Catanzaro 25; Teramo, Vibonese 24; Virtus Francavilla 22; Cavese, Paganese, Viterbese 21; Bisceglie, Rieti 13; Sicula Leonzio 11; Rende 10.

Stagione 2018-2019: Catanzaro 34; Monopoli, Rende 32; Catania 31; Ternana 28; Reggina 27; Cavese, Potenza 25; Casertana, Vibonese 23; Sicula Leonzio, Teramo 20; Francavilla 19; Viterbese 18; Rieti 16; Bisceglie 15; Paganese 5.

Differenza: Reggina +19; Paganese +16; Potenza +11; Ternana +8; Monopoli +5; Teramo +4; Viterbese +3; Casertana +2; Vibonese +1; Bisceglie -2; Rieti, Virtus Francavilla -3; Catania, Cavese -4; Catanzaro, Sicula Leonzio -9; Rende -22.

Oreste Cresci