Casertana verso Catania: rossoblù col dubbio Rainone

rainone.jpg
Rainone nella gara disputata a Castellammare di Stabia contro la Cavese (Foto Giuseppe Scialla)

In settimana da valutare le condizioni del capitano: potrebbero rientrare Castaldo e Zito

La formazione rossoblù, dopo la vittoria ottenuta sull’Avellino, ha ripreso soltanto nella mattinata di oggi la preparazione in vista della trasferta di domenica prossima al “Massimino” di Catania. Un giorno in più di riposo, quindi, per il gruppo a disposizione del tecnico Ginestra come evidenziato già ieri dall’Area comunicazione della società di Corso Trieste.

Nel corso degli allenamenti in programma nella settimana saranno vagliate le condizioni sia di Castaldo che di Zito: il primo ha saltato il match con gli irpini per un attacco influenzale, mentre per quanto riguarda l’esterno da valutare la problematica di natura muscolare rimediata che lo ha costretto a saltare gli incontri con Reggina ed Avellino.

Forti dubbi, poi, circa la disponibilità di Rainone. Il capitano della Casertana è uscito poco prima della mezz’ora nel corso del derby per un riacutizzarsi del problema alla caviglia rimediato al “Menti” nel corso della partita con la Cavese. Probabile che il difensore possa saltare l’incontro di domenica prossima col Catania per tornare disponibile la settimana successiva quando ci sarà il doppio confronto, prima in Coppa e poi in campionato, con Catanzaro e Cavese.

Torna nel novero dei disponibili Laaribi, che ha scontato un turno di stop disciplinare per “cumulo” di ammonizioni, mentre sicuro assente Lezzi a seguito del problema muscolare alla coscia sinistra già evidenziato la scorsa settimana. Per rivedere in campo il giovane centrocampista classe 1999 bisognerà attendere altre tre settimane.

Redazione