Laaribi salterà la gara con l’Avellino

Laaribi
In arrivo una giornata di stop disciplinare per Laaribi (Foto Giuseppe Scialla)

Prosegue la tradizione negativa della Casertana sul terreno di gioco di Reggio Calabria. Nel pomeriggio di oggi sedicesima sconfitta in ventidue incontri di campionato

Il terreno di gioco di Reggio Calabria si è confermato tradizionalmente ostico per la Casertana in campionato. Dalla stagione calcistica 1950-1951 sono state ben sedici le sconfitte rimediate dalla formazione rossoblù in ventidue apparizioni. Cinque i pareggi ed una sola vittoria che risale al campionato di C1 1992-1993.

Dal punto di vista disciplinare sei le ammonizioni comminate nei confronti dei calciatori rossoblù: quinto “giallo” per Laaribi. L’ex Rende era in “diffida” e, quindi, salterà la gara in programma domenica prossima al “Pinto” contro l’Avellino. Seconda ammonizione, invece, per D’Angelo, Gonzalez e Rainone mentre prima sanzione per Cavallini e Zivkov.

Per conoscere eventuali provvedimenti disciplinari nei confronti dell’Avellino bisognerà attendere la partita col Potenza in programma nella serata di domani, lunedì, con fischio d’inizio alle ore 20,45. Gli irpini hanno in “diffida” i difensori Laezza e Minucci oltre che il giovane esterno Parisi.

Redazione