Giudice sportivo: sanzioni a quattro società

palma.jpg
Giuseppe Palma del Rieti appiedato per un turno dal Giudice sportivo (Foto Giuseppe Scialla)

Un turno di stop disciplinare a Toscano, tecnico della Reggina. Fermati tre calciatori nel raggruppamento meridionale di Lega Pro

Pubblicate nella giornata di oggi le decisioni del Giudice sportivo relative alle gare del dodicesimo turno di campionato nel girone meridionale di Lega Pro. Nel comunicato sanzioni verso ben quattro società del raggruppamento.

Multa di euro 3.000,00 al Cataniaperché propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori inneggianti ad Antonio Speziale“, mentre euro 2.500,00 alla Viboneseperché al termine della gara due addetti alla sicurezza tentavano di aggredire un calciatore della squadra avversaria ospite, impedito solo dall’intervento di altri tesserati della Vibonese“. Ma sanzionate con euro 500,00 a testa pure Avellinoperché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni, uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze” e Bariperché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi, senza conseguenze“.

Relativamente ai tecnici un turno di squalifica a Toscano (Reggina) per “cumulo” di ammonizioni. Per quanto riguarda i calciatori, fermato per un turno Palma, centrocampista del Rieti espulso domenica scorsa al “Menti” di Castellammare di Stabia per doppia ammonizione nel corso del confronto con la Cavese. Per essere arrivati al quinto “giallo” in campionato fermati anche loro per un turno sia Germinale (Cavese) che Gigliotti (Virtus Francavilla).

Confermato, per quanto riguarda la Casertana, il settimo “giallo” a Zito e la seconda ammonizione per Lezzi.

Redazione