Rieti: a rischio la trasferta di Lentini

rieti.jpg
Una fase di Casertana-Rieti disputata al “Pinto” lo scorso mese di settembre (Foto Giuseppe Scialla)

Calciatori amaranto-celesti senza stipendi. Si rischia un nuovo “caso Matera”?

Nella giornata di ieri annunciato il passaggio al vertice del Rieti. Il massimo dirigente Riccardo Curci avrebbe ceduto le sue quote ad un non meglio precisato gruppo intenzionato a fare calcio nel capoluogo laziale. Ma sempre nella giornata di ieri avrebbero dovuto essere corrisposti ai dipendenti del club (calciatori e non solo) le prime mensilità relative alla stagione 2019-2020, ovvero quelle di luglio ed agosto.

Adempimento che, a quanto pare, non è stato perfezionato da parte del club reatino. Immediata la “risposta” da parte dei calciatori che hanno disertato l’allenamento mattutino agli ordini del tecnico Pezzotti. Una delegazione degli stessi calciatori ha chiesto ed ottenuto un confronto col presidente Curci, ma nulla si sa oltre.

Rieti che, a questo punto, rischierebbe non solo un deferimento per la mancata corresponsione delle mensilità scadute ed una conseguente penalizzazione (si parla di quattro punti in classifica). Ma in forse anche la trasferta di domenica prossima con la formazione amaranto-celeste attesa dalla gara di Lentini con la Sicula Leonzio.

Redazione