Casertana-Sicula: arbitra Longo di Paola

longo.jpg
L’arbitro Longo di Paola insieme al centrocampista rossoblù Matese in Monopoli-Casertana della scorsa stagione (Foto Giuseppe Scialla)

In questa stagione la giacchetta nera calabrese ha già diretto il derby Cavese-Avellino

Terzo anno in Can Pro per Federico Longo, direttore di gara della sezione Aia di Paola, designato per l’incontro in programma domenica pomeriggio al “Pinto” Casertana-Sicula Leonzio.

Nessun precedente tra i professionisti con la formazione siciliana; una gara diretta con la Casertana in campo, invece, per la giacchetta nera calabrese. E’ quella dello scorso 7 aprile disputata al “Veneziani” di Monopoli e conclusa col risultato di 1-0 per la formazione rossoblù grazie alla rete di Castaldo al 63′. In quella occasione i biancoverdi pugliesi terminarono l’incontro in inferiorità numerica per l’espulsione dell’attaccante Mangni nelle battute conclusive della prima frazione di gioco per fallo di reazione. Cinque gli ammoniti: insieme al monopolitano Scoppa anche Gonzalez, Pinna, Zaccaro ed Adamonis.

Per Longo si tratta del secondo incontro diretto nel girone C di Lega Pro nel corso di questa stagione 2019-2020. Due settimane fa si è visto all’opera al “Menti” di Castellammare di Stabia in Cavese-Avellino conclusa col risultato di 2-0 in favore della compagine blu-foncè. Anche in quella occasione un cartellino rosso ai danni del difensore irpino Illanes Minucci, espulso per proteste ad un quarto d’ora dalla fine dell’incontro.

Nella scorsa stagione 2018-2019, insieme a Monopoli-Casertana e sempre nel raggruppamento meridionale di serie C, Longo ha pure diretto Potenza-Monopoli (0-0), Paganese-Trapani (1-3) e Juve Stabia-Siracusa (1-0), mentre nel campionato 2017-2018 gli incontri sono stati Paganese-Virtus Francavilla (2-2), Racing Fondi-Akragas (3-0) ed Andria-Virtus Francavilla (1-1).

Redazione