Floro Flores: se ne riparla a…

floro flores.jpg
Floro Flores in azione a Potenza in occasione dell’esordio in campionato (Foto Giuseppe Scialla)

L’attaccante assente per infortunio dalla seconda giornata di campionato

Sessanta minuti in campo a Catanzaro nella Tim Cup dello scorso mese di agosto. Poi diciassette minuti al “Viviani” di Potenza all’esordio in campionato e “passerella” finale al “Pinto” nella gara col Rende (1′ sul terreno di gioco).

La stagione di Antonio Floro Flores, per il momento si è fermata alla vigilia della trasferta di Francavilla Fontana dello scorso 8 settembre. Un problema di natura muscolare rimediato nella “rifinitura” che lo ha portato a saltare le successive cinque gare di campionato: “distrazione parziale del muscolo adduttore lungo sinistro”, questo il risultato del referto comunicato qualche settimana fa dalla società di corso Trieste.

Qualche giorno fa l’attaccante classe 1983 aveva iniziato a lavorare sul manto erboso del “Pinto” sia pure in disparte dal resto del gruppo. Oggi un nuovo comunicato ufficiale con il quale il club rossoblù ha evidenziato che “prosegue il lavoro differenziato finalizzato al rientro del calciatore Antonio Floro Flores. In accordo con l’attaccante, è stato disposto che la parte finale del percorso programmato dallo staff medico rossoblu, verrà completata presso un centro specializzato nel nord Italia. Il rientro del calciatore a Caserta è previsto tra circa 10 giorni“.

Difficile ipotizzare, a questo punto, il suo rientro effettivo nel novero dei disponibili. La Casertana per qualche altra settimana dovrà fare ancora a meno di Floro Flores.

Redazione