Ginestra: “Soddisfatto per la vittoria, tre punti meritati”

Il tecnico dei falchetti contento a fine gara per i primi tre punti stagionali, nonostante il calo del secondo tempo

Prima in casa, prima vittoria e primi punti per la nuova Casertana di mister Ginestra. Entusiasmo alle stelle allo stadio “Pinto” dove i rossoblù, padroni del campo per gran parte della gara, hanno avuto la meglio su un buon Rende grazie alle reti di Silva, all’esordio stagionale, e di Gigi Castaldo che hanno sancito il 2 a 0 finale.

A commentare la partita è un soddisfatto Ginestra, che esalta la prima metà di gara disputata dai suoi. “Nel primo tempo– esordisce- abbiamo fatto bene. Potevamo fare qualche goal in più e chiuderla. Nel secondo tempo siamo calati e questo è un difetto che dovremo correggere perché se non sei attento fino al 96′ rischi di perdere. Sono comunque soddisfatto della vittoria perché abbiamo lavorato per due mesi e meritavamo i tre punti“.

Con la sostituzione di Laaribi, ex dell’incontro, la Casertana ha abbassato il baricentro. A tal proposito il tecnico di origini puteolane commenta: “ho sostituito Laaribi perché era ammonito e temevo una sua espulsione – conclude – giudico positivo anche l’ingresso di Floro Flores. Se si cala nella mentalità giusta l’attaccante napoletano diventerà un’arma in più“.

Il microfono passa poi a Jacopo Silva che, nell’occasione, si presenta alla stampa. “Ero molto carico per questo esordio. È la prima volta che gioco lontano da Piacenza e non potevo immaginare un esordio migliore di questo– prosegue- segnare oggi alla prima in casa è importante. Bisogna creare entusiasmo per portare la gente allo stadio. Qui ho trovato un bel gruppo, mi hanno accolto bene e credo che possiamo toglierci grosse soddisfazioni“.

Oreste Cresci