Il portiere Avella verso l’Acr Messina

esposito.jpg
Gennaro Esposito in Nola-Casertana della stagione 2012-2013 (Foto Giuseppe Scialla)

In maglia giallorossa l’estremo difensore ritroverà altri due ex Casertana

Non è ancora ufficiale ma manca davvero pochissimo. Michele Avella, portiere classe 2000 rientrato alla Casertana dopo il prestito in serie D al Matelica, dovrebbe essere il primo a lasciare il ritiro rossoblù.

Per lui, chiuso nel ruolo da Crispino, Galluzzo e Zivkovic, pronto un nuovo prestito nel campionato Interregionale, e precisamente all’Acr Messina. Dall’isola danno per definito l’accordo con la società di corso Trieste; manca solo la firma del portiere attesa a breve. Dovrebbe aggregarsi alla nuova squadra nella giornata di sabato, quando il gruppo guidato dal tecnico Michele Cazzarò raggiungerà Chianciano Terme, sede del ritiro della formazione peloritana.

Avella ritroverà all’Acr Messina altri due ex falchetti: si tratta di Gennaro Esposito, attaccante classe 1984 con la maglia rossoblù nel campionato 2012-2013, reduce da una più che positiva stagione in termini realizzativi sempre in serie D col Nola, e Francesco Forte, difensore del 1998 lo scorso anno in forza alla Fidelis Andria.

Piccola curiosità: Avella ha affrontato l’Acr Messina nella scorsa stagione in occasione della finale di Coppa Italia di serie D vinta dal Matelica disputata al “Francioni” di Latina.

Redazione