Cavallini da San Miniato, come….

cavallini.jpg

Un altro concittadino del nuovo attaccante ha vestito nel passato la maglia della Casertana

Una operazione in attacco conclusa dal responsabile dell’area tecnica rossoblù Salvatore Violante. Perfezionato l’ingaggio di Lorenzo Cavallini, punta nata il 6 marzo 2000 proveniente dal disciolto Foggia ed in passato nel settore giovanile della Fiorentina prima di un suo passaggio al Pisa. Già da stasera dovrebbe raggiungere il ritiro di Roccaraso per mettersi a disposizione del tecnico Ginestra.

Due le curiosità sia sul nome che sulla provenienza: di Cavallini a Caserta già ce n’è stato un altro, Giuseppe, anche lui attaccante e toscano e precisamente di Empoli. Ha indossato la maglia della Casertana nel biennio 1936-1938 mettendo a segno sei reti in sedici gare complessivamente disputate.

Lorenzo Cavallini, poi, è nato in provincia di Pisa, esattamente a San Miniato, paese d’origine di un altro attaccante che ha vestito la casacca rossoblù. Si tratta di Nerio Ulivieri, con i falchetti nel biennio 1970-1972.

Redazione