Floro Flores-Livorno? Quasi impossibile

floro flores.jpg
Antonio Floro Flores (Foto Giuseppe Scialla)

La proposta della società toscana non sembra allettare l’attaccante partenopeo

Floro Flores verso Livorno? La notizia, proposta da Alfredo Pedullà nelle ultime ore e rimbalzata rapidamente sui vari siti di informazione, ha fatto rapidamente il giro di tutta Italia.

L’attaccante classe 1983 (18 presenze con la Casertana nella scorsa stagione, tre realizzazioni ed appena 822′ in campo) è un vecchio “pallino” della dirigenza toscana che si starebbe adoperando per metterlo a disposizione del tecnico Roberto Breda.

Anticipazione accolta positivamente dai sostenitori rossoblù: Floro Flores, in una stagione condizionata da troppe indisponibilità e legato ancora da un anno di contratto alla Casertana, non ha certo entusiasmato con la casacca dei falchetti ed il suo eventuale “addio” sarebbe festeggiato da molti (se non da tutti) con lo stesso entusiasmo manifestato al momento della sua presentazione lo scorso mese di settembre.

Fatto sta che il “matrimonio” tra Floro Flores ed il Livorno appare di difficile realizzazione stando proprio alle indiscrezioni provenienti dal mercato. In termini contrattuali la dirigenza amaranto avrebbe offerto in termini contrattuali un accordo minimo con incentivi legati al numero di presenze. Proposta che ha fatto… storcere il naso al procuratore della punta partenopea che, di contro, potrebbe chiedere (ipotesi concreta) alla Casertana di accollarsi la parte restante dell’ingaggio rispetto a quanto offerto dal Livorno.

L’unico “pungolo” per Floro Flores potrebbe essere la categoria, ovvero tornare a giocare in serie B rispetto all’ostico campionato di Lega Pro che ha avuto modo di “saggiare” la scorsa stagione. Staremo a vedere

Redazione