Arbitri: promossi e bocciati

sozza di seregno.jpg
Sozza di Seregno (Foto Giuseppe Scialla)

Nella giornata di oggi presentati i quadri arbitrali per la stagione 2019-2020

Presentati a Roma nella giornata di oggi i nuovi organici arbitrali per la stagione calcistica 2019-2020. Ratificate, quindi, promozioni e bocciature per i direttori di gara che sono stati protagonisti in Lega Pro lo scorso anno. Tutto come nelle previsioni per quanto riguarda i passaggi di categoria (vedi https://casertanalive.com/2019/06/24/arbitri-i-probabili-promossi-in-can-b/#more-7835).

Passano negli quadri della Can B gli arbitri Amabile (Vicenza), Ayroldi (Molfetta), Camplone (Pescara), Robilotta (Sala Consilina) e Sozza (Seregno).

Per quanto riguarda, invece, le promozioni dalla Can D, la prossima stagione faranno il loro esordio in serie C i direttori di gara Arena (Torre del Greco), Bordin (Bassano del Grappa), Caldera (Como), Catanoso (Reggio Calabria), Cavaliere (Paola), Centi (Viterbo), Cherchi (Carbonia), Costanza (Agrigento), Delrio (Reggio Emilia), Di Marco (Ciampino), Emmanuele (Pisa), Frascaro e Galipò (Firenze), Giaccaglia (Jesi), Nicolini (Brescia), Scarpa (Collegno), Scatena (Avezzano), Virgilio (Trapani), Zamagni (Cesena) e Zucchetti (Foligno).

Dismessi per valutazioni tecniche Clerico (Torino), Lorenzin (Castelfranco Veneto) e Rossetti (Ancona), mentre dimissioni a domanda per Chindemi (Viterbo) e Guarnieri (Empoli). Dismissione per limite di permanenza nel ruolo per Annaloro (Collegno), Cipriani (Empoli), Curti (Milano), De Angeli (Abbiategrasso), Guida (Salerno), Meleleo (Casarano), Miele (Torino), Nicoletti (Catanzaro), Pasciuta (Ravenna) e Zingarelli (Siena).

Redazione