Play-off: la griglia a due giornate dalla fine

tulissi bis
Tulissi, Pascali ed Adamonis impegnati nella sfida Reggina-Casertana di ieri pomeriggio (Foto Giuseppe Scialla)

La Cavese agguanta il nono posto; Reggina decima. Viterbese al momento fuori

Cambia poco la “griglia play-off” dopo la disputa della trentaseiesima giornata di campionato nel girone meridionale di Lega Pro. La novità è rappresentata dalla Viterbese che “scivola” fuori il supplemento di stagione regolare dopo la seconda sconfitta consecutiva. Entrano nell’ordine Cavese e Reggina, con i campani che al momento occupano la nona posizione in virtù degli scontri diretti.

Al momento gli accoppiamenti del primo turno sarebbero Potenza-Reggina, Virtus Francavilla-Cavese e Monopoli-Casertana. Per i rossoblù non si modifica nulla rispetto a sette giorni fa. Questo il cammino delle squadre nelle prossime due conclusive giornate del campionato.

POTENZA 53 – il successo raccolto con la Viterbese mette al sicuro la formazione lucana. La “matricola” rossoblù ha raggiunto i “play-off” ed ha ottime possibilità di confermare l’attuale quinta piazza della graduatoria.

in casa – Vibonese – in trasferta – Casertana.

VIRTUS FRANCAVILLA 49 – lo stop rimediato sul campo della Paganese non pregiudica il sesto posto che appare ancora ampiamente alla portata degli uomini di Trocini. Ultime due partite che, sulla carta, non si presentano particolarmente impegnative.

in casa – Bisceglie – in trasferta – Juve Stabia.

MONOPOLI 47 – confermato al momento il settimo posto in graduatoria, ma il momento di forma dei biancoverdi non appare dei migliori: nelle ultime due gare interne altrettante sconfitte con Casertana e Cavese.

in casa – Siracusa – in trasferta – Rieti.

CASERTANA 47 – i rossoblù non sono riusciti ad ottenere la terza vittoria di fila: sconfitta al “Granillo” contro una Reggina apparsa in condizioni nettamente migliori di forma. Nelle ultime due giornate ostacoli non impossibili per cercare di agguantare almeno il sesto posto.

in casa – Potenza – in trasferta – Sicula Leonzio.

CAVESE 46 – ai metelliani sono bastate due vittorie di fila per rientrare nel gruppo “play-off”. Posizione che la formazione di Modica sembra in grado di mantenere. Obiettivo importante per la “matricola” blu-foncè.

in casa – Catania – in trasferta – Bisceglie.

REGGINA 46 – probabilmente è la formazione più temibile tra le squadre che occupano dalla quinta alla decima piazza della graduatoria. Gli amaranto hanno la possibilità di migliorare l’attuale posizione considerando già i tre punti in più in tasca relativi alla partita col Matera.

in casa – Matera – in trasferta – Vibonese.

VITERBESE 45 – due sconfitte di fila hanno fatto uscire i laziali dalla zona “play-off”. Fatto sta che i gialloblù di Calabro nelle prossime due settimane (a cominciare da mercoledì prossimo) saranno di scena nella finale di Coppa Italia col Monza. Grande possibilità di scavalcare tutti nel cammino “extra-season”.

in casa – Rende – in trasferta – Catanzaro, Paganese.

Redazione