Giudice sportivo: Monopoli, manca una squalifica

paolucci.jpg
Lorenzo Paolucci, centrocampista del Monopoli (Foto Giuseppe Scialla)

Refuso sul Comunicato ufficiale per l’attribuzione di una ammonizione nei confronti di un centrocampista biancoverde

Pubblicate nella giornata di oggi le decisioni arbitrali relative alle gare di domenica scorsa della 35esima giornata nel girone meridionale di Lega Pro. Sanzione di euro 1.500,00 per la Juve Stabiaperché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi; i medesimi danneggiavano i servizi igienici e la recinzione del settore dello stadio a loro riservato“, mentre euro 1.000,00 di multa per Cavese e Sicula Leonzioperché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze“.

Due giornate di stop disciplinare a Facundo (Siracusa), mentre un turno a testa per Maita e Signorini (Catanzaro), Canotto (Juve Stabia), Sabato (Rende), Prezioso (Vibonese) e Rinaldi (Viterbese).

Oltre a questi dovrà scontare ancora un turno di stop disciplinare Mangni (Monopoli), espulso due domeniche fa in occasione del match disputato al “Veneziani” contro la Casertana.

E proprio per quanto riguarda il Monopoli da valutare la posizione di Lorenzo Paolucci in forza alla compagine biancoverde. Il centrocampista classe 1996 nella gara di domenica scorsa con la Vibonese valida per il trentacinquesimo turno ha collezionato la sua quinta ammonizione stagionale e, di fatto, doveva essere fermato per un turno di stop disciplinare da parte del Giudice sportivo. Le precedenti contro Bisceglie (in occasione dell’11a giornata), Cavese (17a), Trapani (24a) e Catanzaro (28a).  Ma nel comunicato ufficiale numero 172 dello scorso 5 febbraio relativo proprio alla partita col Trapani l’ammonizione risulta essere stata comminata, invece, a Michele Paolucci, attaccante classe 1986 lo scorso anno in forza al Monopoli e già da gennaio del 2018 impegnato nella massima serie maltese. Si tratta, quindi, di un vero e proprio “refuso” da parte del Giudice sportivo che oggi ha messo solo in “diffida” Lorenzo Paolucci: errore meritevole, comunque, di correzione attraverso un ulteriore Comunicato ufficiale. In caso contrario Paolucci potrebbe essere “regolarmente” in campo nel prossimo turno contro la Cavese.

Infine per quanto riguarda la Casertana quarta ammonizione per Mancino che entra in “diffida”, settima per Blondett, sesta per Rainone e Lorenzini e terza per Adamonis.

Redazione