Girone C: in arrivo i primi verdetti

stabia.jpg

Juve Stabia: vincere con la Vibonese e sarà promozione. Paganese sabato in D?

Tre giornate alla conclusione del campionato nel girone meridionale di Lega Pro. Ultimi 270′ di gioco a disposizione delle diciotto squadre che compongono il raggruppamento per raggiungere i rispettivi obiettivi.

Sabato prossimo 20 aprile in calendario il trentaseiesimo turno e già potrebbero arrivare, sia in testa che in coda, i primi verdetti ufficiali. Il successo raccolto in rimonta dalla Juve Stabia al “Sicula Stadium” spiana definitivamente la strada verso la B alla compagine di Fabio Caserta. Tenendo conto che i gialloblù hanno già tre punti in più in tasca per la gara col Matera, alle “vespe” manca solo la vittoria con la Vibonese per festeggiare la promozione con due turni di anticipo.

In coda ultime speranze di evitare la retrocessione diretta per la Paganese che nell’ultimo turno ha incamerato “a tavolino” il secondo successo della stagione: al “Torre” arriverà la Virtus Francavilla, e per la compagine di Erra rappresenta il peggior avversario da affrontare in questo momento vista la condizione espressa negli ultimi turni dalla compagine di Trocini. Il Bisceglie, sul quale la Paganese sta facendo la “corsa” per ridurre il divario ad almeno otto punti (circostanza che aprirebbe il percorso “play-out”), ospiterà al “Ventura” il Rieti.

Prossimo turno (20.04.2019) – Bisceglie-Rieti; Catania-Sicula Leonzio; Catanzaro-Matera; Juve Stabia-Vibonese; Monopoli-Cavese; Paganese-Virtus Francavilla; Potenza-Viterbese; Reggina-Casertana; Rende-Trapani; riposa – Siracusa

Classifica: Juve Stabia 71; Trapani 67; Catania 60; Catanzaro 58; Potenza 50; Virtus Francavilla 49; Casertana, Monopoli 47; Viterbese 45; Rende 44; Reggina 43; Sicula Leonzio, Vibonese 42; Cavese 40; Siracusa 36; Rieti 34; Bisceglie 26; Paganese 17; Matera -18.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • tre punti di penalizzazione per Bisceglie, Siracusa;
  • quattro punti di penalizzazione per Reggina, Rieti;
  • trentaquattro punti di penalizzazione per Matera

Redazione