Castaldo: in C meglio di lui solo Barile e Fazzi

castaldo rigore bis.jpg
Castaldo su rigore mette a segno la rete dell’1-1 contro il Siracusa (Foto Giuseppe Scialla)

Il primato assoluto appartiene a Majella: 29 reti nella serie D 2011-2012

Diciassette realizzazioni in trenta gare di campionato complessivamente disputate. La doppietta messa a segno nel pomeriggio di ieri contro il Siracusa spinge ancora più in alto Gigi Castaldo nella classifica dedicata ai cannonieri. Per l’attaccante rossoblù classe 1982 una rete ogni 158′ di gioco. Nella particolare graduatoria alle sue spalle si staccano in due del Catanzaro: sono D’Ursi (13 reti, una ogni 127′ in campo) e Fishnaller (12 gol, uno ogni 148′).

A distanza di oltre trent’anni dall’ultima volta un calciatore della Casertana potrebbe tornare a trionfare la classifica dei “bomber” tra i professionisti. L’ultima volta accadde nella stagione di C1 1987-1988 con Nicola D’Ottavio autore di 15 reti in 32 incontri disputati in “condominio” con altri due ex falchetti Marco Romiti (Campobasso) e Francesco La Rosa (Licata).

Per trovare chi con la maglia rossoblù ha fatto meglio di Castaldo in serie C bisogna, invece, tornare indietro al campionato 1969-1970. Il capocannoniere della Casertana fu il compianto Marco Fazzi che in 37 gare mise a segno ben 18 reti. Meglio di lui l’ischitano Ciro Barile che nel campionato di serie C 1950-1951 fu autore di 22 gol in 34 partite.

Il primato assoluto in assoluto di reti in campionato appartiene a Rosario Majella: 29 reti nella stagione di serie D 2011-2012 seguito da Alessandro Torraca (27 gol) nel campionato di Prima divisione Campana 1940-1941. Terzo posto per Michele Savastano (23 marcature) in serie D 1956-1957.

Redazione