Paganese-Casertana, le probabili formazioni

probabili

I rossoblù, ancora una volta decimati dalle assenze, a Pagani dovranno fare a meno anche di D’Angelo

Guardando la classifica a poche giornate dalla fine la gara Paganese-Casertana non sembra avere storia per i falchetti: di fronte l’ultima in classifica, una squadra capace di ottenere una sola vittoria in tutta la stagione e che sul campo amico non ottiene il successo dallo scorso mese di maggio. In pratica con un piede e mezzo in serie D. Eppure, per questa Casertana, c’è da temere pure la compagine azzurrostellata alle prese con l’ennesima “scossa” stagionale dopo l’arrivo martedì scorso di Erra alla conduzione tecnica.

Come ogni settimana oramai, la direzione tecnica è costretta a fare la conta degli indisponibili. Allo squalificato Rainone, che sconterà l’ultimo dei tre turni di stop stabiliti dal giudice sportivo, si aggiungono Lorenzini e Santoro; out invece per infortunio Mancino e Padovan, ai quali bisogna sommare l’assenza di D’Angelo che, seppur scontata la squalifica, dovrebbe non farcela per la trasferta di Pagani, senza ovviamente dimenticare il lungo degente Pinna.

Schieramento dunque obbligato quello dei falchetti che riproporranno il “4-3-3” a tratti visto contro la Viterbese. Fra i pali Adamonis, alle spalle di Meola, Blondett, Pascali e Gonzalez, con quest’ultimo all’esordio dal primo minuto con la maglia rossoblù. A centrocampo Vacca sarà affiancato da Romano e De Marco, mentre in attacco il tridente sarà composto da Cigliano, Castaldo e Zito.

Di contro la Paganese di mister Erra, ex rossoblù alla prima gara sulla panchina degli azzurrostellati, recupera Cesaretti che, però, con ogni probabilità partirà dalla panchina. Niente da fare invece per il centrocampista ex Catania Fornito, già out da qualche settimana.

Nell’undici anti-Casertana il tecnico dei padroni di casa si affiderà a Galli tra i pali, con Tazza, Stendardo e Dellafiore a comporre la linea difensiva. A centrocampo Carotenuto e Perri occuperanno le corsie esterne de rettangolo di gioco, mentre Capece e Sapone cercheranno di agire da scudo per la propria retroguardia. Scarpa, invece, si appresta a vestire i panni del trequartista a supporto del tandem d’attacco composto da Di Renzo e Parigi.

Il derby Paganese-Casertana è stato affidato alla giacchetta nera Davide Mario Arace della sezione Aia di Lugo di Romagna. Nell’occasione sarà coadiuvato dagli assistenti siciliani Giuseppe Licari di Marsala ed Emilio Micalizzi di Palermo.

PAGANESE – CASERTANA

Paganese (3-4-1-2): Galli; Tazza, Stendardo, Dellafiore; Carotenuto, Capece, Sapone, Perri; Scarpa; Di Renzo, Parigi. All. Erra

Casertana (4-3-3): Adamonis; Meola, Pascali, Blondett, Gonzalez; Romano, Vacca, De Marco; Cigliano, Castaldo, Zito. All Esposito

Oreste Cresci