Play-off: nove squadre in lizza per sei posti

casertaaa bis.jpg

Il Monopoli raggiunge la Casertana; in ascesa il Potenza, ma c’è pure la Viterbese

Prime quattro piazze della classifica praticamente inarrivabili. Resta apertissima, invece, le posizioni dal quinto al decimo posto, quelle che conducono al primo turno dei “play-off”. Dopo la disputa dell’ultimo turno ci sono almeno nove formazioni in lotta per i sei posti disponibili. Vediamo il loro cammino nella parte conclusiva del campionato.

Casertana 40 – restano otto partite per fare punti utili per una posizione di rilievo ai fini “play-off”: quattro in casa ed altrettante in trasferta fino a quella dell’ultima giornata in programma sul campo della Sicula Leonzio.

in casa – Viterbese, Rende, Siracusa, Potenza.

in trasferta – Paganese, Monopoli, Reggina, Sicula Leonzio.

Monopoli 40 – il pareggio di ieri con il Bisceglie fa il paio con quello nel recupero infrasettimanale con la Viterbese. I biancoverdi hanno agguantato al quinto posto la Casertana: proprio contro i rossoblù avranno al trentaquattresimo turno lo scontro-diretto al “Veneziani”.

in casa – Virtus Francavilla, Casertana, Cavese, Siracusa.

in trasferta – Sicula Leonzio, Matera, Vibonese, Rieti.

Potenza 39 – i rossoblù lucani. di fatto, hanno già tre punti in più considerando la mancata disputa del “derby” col Matera che era in calendario domenica prossima. Poi il 20 marzo ci sarà il recupero interno con la Sicula Leonzio. In tutto nove partite a disposizione per conquistare una posizione utile per i “play-off”

in casa – Sicula Leonzio, Bisceglie, Cavese, Viterbese, Vibonese.

in trasferta – Matera, Virtus Francavilla, Trapani, Casertana.

Vibonese 37 – otto partite pure per i calabresi che sembrano, però, aver perso lo “smalto” della prima parte della stagione. Domenica prossima in programma il derby col Rende che potrebbe dire molto sulle reali possibilità di Obodo e compagni di conquistare i “play-off”.

in casa – Rende, Paganese, Monopoli, Reggina.

in trasferta – Viterbese, Siracusa, Juve Stabia, Potenza.

Virtus Francavilla 37 – nove partite pure per i biancoazzurri che nell’ultimo turno hanno espugnato il “De Simone” di Siracusa. Il 20 marzo ci sarà il recupero interno con la Viterbese. La compagine brindisina sembra avere tutte le possibilità per bissare l’accesso all'”extra-season” ottenuto la scorsa stagione.

in casa – Trapani, Viterbese, Potenza, Catania, Bisceglie.

in trasferta – Monopoli, Catanzaro, Paganese, Juve Stabia.

Cavese 36 – probabilmente la formazione al momento più difficile da affrontare: basta “chiedere” a Trapani e Juve Stabia, costrette al pari interno con la compagine metelliana. Per i blu-foncè altri nove impegni in campionato considerando pure il recupero esterno sul campo della Viterbese del prossimo 17 aprile. 

in casa – Paganese, Catanzaro, Reggina, Catania. 

in trasferta – Rende, Potenza, Viterbese, Monopoli, Bisceglie.

Rende 36 – solo sette partite da disputare per i biancorossi. Girone di ritorno in negativo dopo una prima parte della stagione che aveva fatto sperare in un torneo di vertice da parte della compagine di Modesto. Domenica prossima si ricomincia al “Razza” di Vibo Valentia. Obiettivo che appare difficile da raggiungere.

in casa – Cavese, Matera, Trapani.

in trasferta – Vibonese, Casertana, Rieti, Viterbese.

Viterbese 36 – ben undici gare da disputare e di queste sette in trasferta. Tanti recuperi, ma pure l’impegno in Coppa Italia (mercoledì i quarti di finale col Pisa) che potrebbero “minare” le energie di una squadra che non ha certo un organico “infinito”. Fatto sta che i “play-off” appaiono ampiamente alla portata dei gialloblù.

in casa – Vibonese, Catanzaro, Cavese, Rende.

in trasferta – Casertana, Virtus Francavilla, Trapani, Catania, Potenza, Catanzaro, Paganese.

Sicula Leonzio 35 – la “new-entry” è rappresentata dai bianconeri. Dopo tutto i “play-off” sono distanti al momento appena una lunghezza. Traguardo non semplice da ottenere tenendo conto anche e soprattutto di un calendario che appare decisamente impegnativo.

in casa – Monopoli, Siracusa, Juve Stabia, Casertana.

in trasferta – Potenza, Catanzaro, Reggina, Catania.

Redazione