Girone C: Trapani a meno due dallo Stabia

evacuo bis.jpg
Il calcio di rigore di Evacuo che ha messo al sicuro il risultato per il Trapani contro la Casertana (Foto Giuseppe Scialla)

Domenica prossima le “vespe” a Catania ed i granata ospiti della Virtus Francavilla

Trentesima giornata di campionato in archivio nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Il Trapani accorcia le distanze dalla vetta grazie al successo a spese della Casertana ed al contemporaneo pareggio della Juve Stabia al “Menti”. E domenica prossima altro turno dalle forti emozioni: la Juve Stabia sarà di scena al “Massimino” di Catania, mentre trasferta pugliese per il Trapani ospite della Virtus Francavilla. Questo il cammino delle due formazioni nella fase finale del torneo.

Juve Stabia 63 – dopo il pari interno con la Cavese si è ridotto a sole due lunghezze il vantaggio dall’inseguitrice siciliana. Ma sono ancora tanti i vantaggi a disposizione della capolista: una partita in più da disputare, tre punti in più già in tasca tenendo conto dell’ultima trasferta “virtuale” col Matera ed il fatto di disputare lo scontro-diretto col Trapani sul campo amico.

in casa – Rieti, Trapani, Vibonese, Virtus Francavilla.

in trasferta – Catania, Bisceglie, Sicula Leonzio, Matera.

Trapani 61 – ai granata servirà una impresa per agguantare in graduatoria le “vespe”. Solo sette partite a disposizione per fare punti a cominciare dalla prossima trasferta sul terreno di gioco della Virtus Francavilla. Potrebbe non bastare neanche vincere la partitissima in programma alla trentaquattresima giornata al “Menti”.

in casa – Viterbese, Potenza, Paganese.

in trasferta – Virtus Francavilla, Juve Stabia, Rende, Catanzaro.

Redazione