Girone C: al “Ceravolo” arriva il Catania

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Per la Cavese di Modica sfida sul campo della Juve Stabia (Foto Giuseppe Scialla)

Sfida per il terzo posto tra i giallorossi calabresi e gli etnei. La Juve Stabia chiede “strada” alla Cavese. Viterbese alla finestra in vista della sfida di Coppa Italia contro il Pisa

Questo fine settimana in programma la trentesima giornata di campionato nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Da ricordare che l’incontro Trapani-Casertana sarà trasmesso in diretta su Sport Italia alle ore 14,30.

Stesso orario per gran parte del turno a cominciare da Catanzaro-Catania in calendario al “Ceravolo”. Duello che si presenta interessante soprattutto per la sfida in panchina tra Auteri e Novellino. In palio la terza piazza della classifica tenendo conto che per le due formazioni oggi appare difficile agguantare il secondo posto. Dopo quattro giornate senza alcuna vittoria in Paganese-Reggina opportunità per i calabresi di tornare al successo contro una compagine azzurrostellata che, dopo la gioia di Rende, ha messo insieme tre punti con altrettanti pareggi negli ultimi otto incontri. In campo, inoltre, Rende-Sicula Leonzio in un confronto in cui un pareggio potrebbe anche andare bene ad entrambe le squadre come del resto in Siracusa-Virtus Francavilla che si disputerà “a porte chiuse” dopo i danni provocati dal maltempo all’impianto aretuseo.

Due, invece, gli incontri in calendario alle ore 16,30 ed in entrambi i padroni di casa partono con i favori del pronostico: si tratta di Monopoli-Bisceglie e Potenza-Rieti. Alle ore 18,30 chiuderà la trentesima giornata la partita in programma al “Menti” Juve Stabia-Cavese. La compagine metelliana è in serie utile da sette giornate e proverà a riservare alla capolista lo stesso “trattamento” rivolto al Trapani due settimane fa. Fatto sta che la formazione di Caserta appare fermamente intenzionata a mettere in classifica altri tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali nella lotta per la categoria cadetta.

Infine tre punti in più in classifica pure per la Viterbese a causa dell’esclusione del Matera. Per i laziali opportunità per preparare al meglio la sfida di mercoledì prossimo, 13 marzo, al “Rocchi” contro il Pisa valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Questo il programma completo del turno e le designazioni arbitrali.

CATANZARO – CATANIA – Arbitro: Robilotta di Sala Consilina – ore 14,30

JUVE STABIA – CAVESE – Arbitro: Paterna di Teramo – ore 18,30

MONOPOLI – BISCEGLIE – Arbitro: Ricci di Firenze – ore 16,30

PAGANESE – REGGINA – Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso – ore 14,30

POTENZA – RIETI – Arbitro: Zufferli di Udine – ore 16,30

RENDE – SICULA LEONZIO – Arbitro: Collu di Cagliari – ore 14,30

SIRACUSA – VIRTUS FRANCAVILLA – Arbitro: Maggio di Lodi – ore 14,30

TRAPANI – CASERTANA – Arbitro: Zingarelli di Siena – ore 14,30

VITERBESE – MATERA 3-0 a tavolino

riposa – Vibonese

Classifica: Juve Stabia 62; Trapani 58; Catania, Catanzaro 51; Casertana 40; Monopoli 39; Vibonese 37; Potenza, Rende 36; Cavese 35; Virtus Francavilla 34; Viterbese 33; Reggina, Sicula Leonzio 32; Bisceglie 26; Rieti, Siracusa 25; Paganese 11; Matera -18.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • otto punti di penalizzazione per Reggina;
  • trentaquattro punti di penalizzazione per Matera

Redazione