Play-off: la Casertana consolida il quinto posto

partita bis.jpg

Il cammino verso l'”extra-season” a nove giornate dalla fine del campionato

Nove giornate alla conclusione del campionato. La lotta per i “play-off” resta serratissima: qualche squadra ha appena otto partite a disposizione per fare punti utili per l’accesso all'”extra-season”. Qualche altra formazione potrà sfruttare anche dieci partite (o tredici, come nel caso della Viterbese) per ottenere un piazzamento utile. Intanto il pareggio di ieri con la Juve Stabia ha consentito alla Casertana di consolidare la quinta piazza della graduatoria. Questo il prossimo cammino delle protagoniste.

Casertana 40 – altre nove partite a disposizione della formazione rossoblù per centrare l’ambito quinto posto. Quattro le gare interne e cinque, invece, la trasferte, a cominciare da quella del prossimo turno al “Provinciale di Trapani

in casa – Viterbese, Rende, Siracusa, Potenza.

in trasferta – Trapani, Paganese, Monopoli, Reggina, Sicula Leonzio.

Monopoli 38 – dieci partite, invece, le gare per i biancoverdi, a cominciare dal recupero del “Rocchi” contro la Viterbese. Nel conto anche il “jolly” di tre punti in più col Matera. I monopolitani hanno già incontrato tutte le squadre di vertice.

in casa – Bisceglie, Virtus Francavilla, Casertana, Cavese, Siracusa.

in trasferta – Viterbese, Sicula Leonzio, Matera, Vibonese, Rieti.

Vibonese 37 – punto importante in chiave “play-off” quello conquistato in “extremis” dai rossoblù sul campo della Virtus Francavilla. Fatto sta che la compagine calabrese dovrà disputare appena otto gare fino alla fine della stagione. Potrebbero essere poche.  

in casa – Rende, Paganese, Monopoli, Reggina.

in trasferta – Viterbese, Siracusa, Juve Stabia, Potenza.

Potenza 36 – i lucani hanno a disposizione ancora dieci gare compresi i tre punti in più già in classifica per l’esclusione del Matera e la partita interna da recuperare con la Sicula Leonzio. “Play-off” che appaiono a portata di mano.

in casa – Sicula Leonzio, Rieti, Bisceglie, Cavese, Viterbese, Vibonese.

in trasferta – Matera, Virtus Francavilla, Trapani, Casertana.

Cavese 35 – il successo nell’ultimo turno contro il Siracusa ha fatto entrare i metelliani in piena zona “play-off”. I blu-foncè hanno ancora a disposizione dieci partite per centrare l’obiettivo compreso il recupero esterno con la Viterbese.

in casa – Paganese, Catanzaro, Reggina, Catania. 

in trasferta – Juve Stabia, Rende, Potenza, Viterbese, Monopoli, Bisceglie.

Rende 35 – nove partite a disposizione compresa quella di questa sera sul campo della Reggina. I biancorossi calabresi, dopo uno splendido girone di andata, potrebbero anche rimanere esclusi dalla zona “play-off”.

in casa – Sicula Leonzio, Cavese, Matera, Trapani.

in trasferta – Reggina, Vibonese, Casertana, Rieti, Viterbese.

Virtus Francavilla 34 – dieci gare a disposizione dei biancoazzurri considerando il recupero del 20 marzo con la Viterbese. “Play-off” che oggi sono distanti appena una lunghezza. Non male per una squadra che ha giocato tutta la stagione in trasferta.

in casa – Trapani, Viterbese, Potenza, Catania, Bisceglie.

in trasferta – Siracusa, Monopoli, Catanzaro, Paganese, Juve Stabia.

Redazione