A Trapani senza tre squalificati

rainone.jpg
In pieno recupero l’espulsione di Rainone da parte del direttore di gara Amabile di Vicenza (Foto Giuseppe Scialla)

All’elenco dei “diffidati” si aggiungono pure Lorenzini e Padovan

Tre squalifiche in arrivo per la Casertana in vista della trasferta di domenica prossima a Trapani. All’appello mancherà sicuramente Zito che contro la Juve Stabia ha collezionato la quinta ammonizione stagionale: resterà fermo per un turno. Per il mancino si tratta della quinta giornata di stop disciplinare della stagione.

“Out”, inoltre, anche Rainone, alla seconda espulsione in campionato dopo quella rimediata al “Rocchi” di Viterbo. Il capitano rossoblù dovrebbe stare fuori almeno due giornate: una per “cumulo” di ammonizioni (anche per lui quinto “giallo”), l’altra a seguito dell’espulsione diretta giunta in pieno recupero nel match disputato al “Pinto”. Nella migliore delle ipotesi tornerà disponibile per la trasferta del prossimo 24 marzo al “Torre” di Pagani.

All’appello mancherà pure D’Angelo, anche lui espulso contro la formazione stabiese come peraltro era già accaduto nella gara di andata disputata lo scorso mese di novembre al “Menti”. In totale salgono ad undici i cartellini “rossi” collezionati dai calciatori rossoblù in ventisette gare di campionato.

In “diffida”, quindi, restano Castaldo, Cigliano, D’Angelo, Pinna, Romano e Santoro,  ed all’elenco si aggiungono, inoltre, anche Lorenzini e Padovan, entrambi alla quarta ammonizione in campionato. Terzo “giallo”, invece, per Mancino.

Redazione