Casertana-Juve Stabia: sarà sfida tra bomber

Si troveranno di fronte Castaldo e Paponi, i due cannonieri del girone

Quindici i calciatori a segno nella Juve Stabia fino a questo momento del campionato: meglio delle “vespe” ha fatto solo il Catanzaro che nel tabellino dei marcatori ha messo un elemento in più. Alle spalle si posiziona la Sicula Leonzio (quattordici calciatori) e subito dopo il quartetto composto da Casertana, Catania, Rende e Trapani con tredici giocatori a segno finora.

Guardando la classifica cannonieri dopo la ventottesima giornata la gara Casertana-Juve Stabia si presenta anche come una sfida tra bomber nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Da un lato il rossoblù Gigi Castaldo, capocannoniere del girone con 11 gol siglati e con l’ausilio di appena tre calci di rigore; dall’altro Daniele Paponi, principe del gol indiscusso della compagine stabiese, con 10 reti messe a segno (e di queste cinque dal dischetto).

Vicinissimi nella classifica cannonieri e vicinissimi anche nella media-gol: Castaldo finora in campionato è rimasto in campo per 2067′ andando a segno ogni 187′ di gioco. Migliore, sia pure di pochissimo, la media di Paponi: 1828′ in campo ed una media di una rete ogni 182′.

Nota a margine: nelle uniche due occasioni in cui Paponi si è trovato di fronte la Casertana non è mai andato a segno. Nelle ultime tre occasioni in cui Castaldo ha affrontato in campionato la Juve Stabia ha sempre timbrato il cartellino dei marcatori. L’ultima nella gara di andata al “Menti”: le due precedenti nella stagione di serie B 2013-2014 in occasione di Avellino-Juve Stabia (2-1 il finale) e Juve Stabia-Avellino (2-2).

Redazione