Girone C: Paganese pari col Bisceglie

taurino bis.jpg
Taurino tra D’Angelo e Rainone in Vibonese-Juve Stabia (Foto Giuseppe Scialla)

La capolista Stabia riporta a sei le lunghezze di vantaggio dal Trapani

Trapani clamorosamente fermato sul pari interno dalla Cavese; ne approfitta per un ulteriore allungo la capolista Juve Stabia che passa di misura al “Menti” contro la Reggina dopo aver fallito anche un calcio di rigore. Catania, ormai, definitivamente fuori dai giochi: chi si aspettava una prestazione di carattere al “Rocchi” è rimasto profondamente deluso. Bene, invece, la Viterbese che riprende la sua risalita in classifica e si candida ad un posto nei “play-off” tenendo conto anche dei tanti recuperi ancora da disputare. Di misura pure il Catanzaro: contro il Monopoli basta una rete di Signorini, anche se i dieci punti di distacco dalla Juve Stabia non consentono di sperare in un aggancio alla prima piazza della classifica. Pareggio, dopo cinque sconfitte consecutive, che serve a poco alla Paganese nel posticipo serale col Bisceglie. Azzurrostellati sempre in fondo alla classifica.

Nel ventottesimo turno da registrare anche i rinvii per il maltempo di Potenza-Sicula Leonzio e Siracusa-Rieti.

CATANZARO – MONOPOLI 1-0

Catanzaro: Furlan; Celiento, Riggio, Signorini; Statella, Maita, Iuliano(De Risio 46′), Nicoletti (Giannone 46′); Casoli (Eklu 85′), Bianchimano (Favalli 62′), D’Ursi (Ciccone 76′). All. Auteri. Monopoli: Pissardo; Ferrara, De Franco, Bastrini; Rota, Zampa (Maimone 82′), Scoppa, Paolucci, Mercadante (Fabris 52′); Sounas (Mangni 62′), Gerardi. All. Scienza. Arbitro: Rutella di Enna. Rete: Signorini (C) 50′

JUVE STABIA – REGGINA 1-0

Juve Stabia: Branduani; Vitiello, Marzorati (Mastalli 11′), Allievi, Germoni; Calò, Mezavilla, Carlini; Torromino (Elia 58′), Paponi, Canotto (El Ouazni 68′). All. Caserta. Reggina: Confente; Kirwan, Gasparetto, Solini, Procopio; Franchini (Salandria 78′), De Falco (Tassi 87′), Bellomo; Strambelli, Baclet (Martiniello 87′), Doumbia (Tulissi 74′). All. Drago. Arbitro: Meraviglia di Pistoia. Rete: Germoni (JS) 83′

PAGANESE – BISCEGLIE 0-0

Paganese: Galli; Piana, Dellafiore, Stendardo, Tazza; Capece, Navas (Carotenuto 46′), Gaeta, Perri (Della Corte 77′); Cesaretti (Cappiello 67′), Parigi (Di Renzo 62′). All. De Sanzo. Bisceglie: Cerofolini; Markic, Maccarrone, Maestrelli; Triarico, Bangu, Longo, Risolo, Giron; Starita (Cuppone 82′), Jovanovic (Scalzone 73′). All. Vanoli. Arbitro: Luciani di Roma 1

POTENZA – SICULA LEONZIO rinviata

RENDE – VIRTUS FRANCAVILLA 3-1

Rende: Borsellini, Viteritti, Minelli, Bei, Rossini (Vivacqua 33′), Germinio, Giannotti (Borello 53′), Franco, Blaze, Awua (Brignoli 85′), Negro (Actis Goretta 53′). All. Modesto. Virtus Francavilla: Nordi, Nunzella, Pastore (Puntoriere 68′), Caporale, Marino, Folorunsho, Albertini (Zenuni 80′), Tiritiello, Vrdoljak (Tchetchoua 80′), Corado, Partipilo. All. Trocini. Arbitro: Ricci di Firenze. Reti: Rossini (R) 30′, Marino (VF) 33′, Borello (R) 60′, Franco (R) 82′

SIRACUSA – RIETI rinviata

TRAPANI – CAVESE 2-2

Trapani: Dini; Costa Ferreira, Scognamillo (Toscano 52′), Pagliarulo, Lomolino (Franco 65′); Aloi, Taugourdeau, Corapi (Girasole 85′); Ferretti, Evacuo, Tulli. All. Italiano. Cavese: De Brasi; Lia (Bruno 35′), Silvestri, Bacchetti, Ferrara; Pugliese (Logoluso 71′), Migliorini, Tumbarello (Flores-Heatley 70′); Rosafio, Sainz-Maza (Magrassi 46′), Fella (Favasuli 59′). All. Modica. Arbitro: Cudini di Fermo. Reti: Tumbarello (C) 14′, Tulli (T) 62′, Taugourdeau (T) 76′ su rigore, Bruno (C) 84′

VIBONESE – CASERTANA 1-1

Vibonese: Zaccagno; Finizio, Camilleri, Silvestri, Maciucca (Tito 62′); Prezioso (Taurino 62′), Obodo, Collodel (Rezzi 83′), Scaccabarozzi; Allegretti, Cani (Malberti 78′). All. Orlandi. Casertana: Adamonis; Rainone, Pascali, Lorenzini (Mancino 74′); Meola, D’Angelo, Vacca, De Marco, Zito (Santoro 82′); Padovan (Floro Flores 62′), Castaldo. All. Esposito. Arbitro: Paterna di Teramo. Reti: Camilleri (V) 70′, Mancino (C) 92′. Espulso: Vacca (C) 34′ per doppia ammonizione

VITERBESE – CATANIA 2-0

Viterbese: Valentini; Rinaldi, Atanasov, Sini; De Giorgi (Coda 91′), Damiani (Palermo 91′), Tsonev (Cenciarelli 63′), Baldassin, Mignanelli; Vandeputte (Bismark 73′); Polidori (Zerbin 73′). All. Calabro. Catania: Pisseri; Aya, Silvestri, Esposito (Carriero 41′), Baraye; Biagianti (Angiulli 74′), Lodi, Rizzo (Sarno 46′); Manneh (Brodic 62′), Di Piazza (Curiale 62′), Marotta. All. Sottil. Arbitro: Camplone di Pescara. Reti: Polidori (V) 4′, Polidori (V) 45′ su rigore

Classifica: Juve Stabia 61; Trapani 55; Catanzaro 51; Catania 50; Casertana 39; Monopoli 38; Reggina 37; Vibonese 36; Potenza, Rende 35; Virtus Francavilla 33; Cavese, Viterbese 32; Sicula Leonzio 31; Siracusa 25; Bisceglie 23; Rieti 22; Paganese 10; Matera -18.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli, Reggina;
  • trentaquattro punti di penalizzazione per Matera

Redazione