Girone C: Paganese, ultima chiamata

de sanzo.jpg
Fabio De Sanzo, tecnico della Paganese che sarà impegnata col Bisceglie (Foto Giuseppe Scialla)

Turno favorevole al Trapani: il Catania deve solo vincere per continuare a sperare

Ultimi assalti al primo posto della classifica. La ventottesima giornata di campionato nel girone meridionale di Lega Pro in calendario domenica prossima 24 febbraio potrebbe consentire alle inseguitrici della Juve Stabia di accorciare le distanze. Il tutto, ovviamente, a condizione che la Reggina riesca a strappare almeno un punto alla capolista in una partita tutt’altro che semplice in programma al “Menti” di Castellammare di Stabia (fischio d’inizio ore 15,00).

Mezz’ora prima la gran parte del turno (ore 14,30, stesso orario di Vibonese-Casertana). Al “Ceravolo” in programma Catanzaro-Monopoli: alla formazione di Auteri serve necessariamente il successo per continuare l’inseguimento alla vetta della classifica, ma di fronte si troverà una compagine pugliese tutt’altro che “malleabile”. Partita, almeno sulla carta, più semplice è Trapani-Cavese. La vittoria dei siciliani a Rieti ha decisamente rilanciato le ambizioni della squadra di Italiano, e la gara con i metelliani non può e non deve costituire un ostacolo insuperabile per Evacuo e compagni. Discorso simile per Viterbese-Catania. Etnei ad un bivio: o si passa al “Rocchi” oppure si può dire “addio” ad ogni residua speranza di vertice. Decisamente più equilibrati, invece, i confronti Rende-Virtus Francavilla (con Trocini che torna nelle vesti di indimenticato ex sul terreno di gioco calabrese) e Siracusa-Rieti, due squadre che puntano alla salvezza senza dover passare necessariamente per i “play-out”.

Alle ore 16,30 in programma Potenza-Sicula Leonzio, confronto tra due formazioni che possono ancora ambire ad un piazzamento “play-off”, mentre alle ore 20,30 in palio al “Torre” c’è la salvezza con il match Paganese-Bisceglie. Questo, infine, il programma completo del turno e le designazioni arbitrali.

CATANZARO – MONOPOLI – Arbitro: Rutella di Enna – ore 14,30

JUVE STABIA – REGGINA – Arbitro: Meraviglia di Pistoia – ore 15,00

PAGANESE – BISCEGLIE – Arbitro: Luciani di Roma 1 – ore 20,30

POTENZA – SICULA LEONZIO – Arbitro: Meleleo di Cuneo – ore 16,30

RENDE – VIRTUS FRANCAVILLA – Arbitro: Ricci di Firenze – ore 14,30

SIRACUSA – RIETI – Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto – ore 14,30

TRAPANI – CAVESE – Arbitro: Cudini di Fermo – ore 14,30

VIBONESE – CASERTANA – Arbitro: Paterna di Teramo – ore 14,30

VITERBESE – CATANIA – Arbitro: Camplone di Pescara – ore 14,30

Classifica: Juve Stabia 58; Trapani 54; Catania 50; Catanzaro 48; Casertana, Monopoli 38; Reggina 37; Potenza, Vibonese 35; Virtus Francavilla 33; Rende 32; Cavese, Sicula Leonzio 31; Viterbese 29; Siracusa 25; Bisceglie, Rieti 22; Paganese 9; Matera -18.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli, Reggina;
  • trentaquattro punti di penalizzazione per Matera

Redazione