Girone C: le squalifiche del Giudice sportivo

troest.jpg
Il difensore Troest della Juve Stabia in azione su Castaldo (Foto Giuseppe Scialla)

Quattro calciatori fermati per un turno

Resi noti nella giornata di oggi i provvedimenti disciplinari relativi alle gare del ventisettesimo turno di campionato nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Il Giudice sportivo ha sanzionato con euro 1.500,00 di multa il Catania (“perché propri sostenitori più volte durante la gara intonavano un coro inneggiante ad Antonio Speziale“), mentre euro 1.000,00 di multa al Potenza (“perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze“).

Un turno di squalifica nei confronti di Palomeque (Cavese), Troest (Juve Stabia, tornerà a disposizione proprio nella gara con la Casertana), Conson (Reggina) e Sarao (Virtus Francavilla).

Da ricordare anche i “residui” di squalifica della ventiseiesima giornata: resteranno fermi ancora per un turno Parlati (Bisceglie), Nzola (Trapani), Zivkov (Rende), Altobello e Bubas (Vibonese, prossima avversaria della Casertana).

Redazione