Pinna: molto tempo per rivederlo in campo

pinna.jpg
Paride Pinna in azione al “Viviani” di Potenza (Foto Giuseppe Scialla)

L’esterno rossoblù è assente dalla gara esterna di Cava de’ Tirreni dello scorso 30 dicembre

Oltre un mese di assenza dal terreno di gioco per Paride Pinna: l’ultima apparizione (peraltro “condita” da una rete) lo scorso 30 dicembre in occasione della vittoriosa trasferta del “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni.

Per rivedere in campo il mancino sardo bisognerà attendere molto tempo. Il calciatore, come comunicato dal club, è stato sottoposto ad “artroscopia diagnostica ed operativa al ginocchio destro, da cui è stata riscontrata una sinovite articolare importante“.

Il calciatore è stato visitato presso il Centro Chirurgico Toscano di Arezzo dal professore Giuliano Cerulli, ed ora dovrà osservare un percorso specifico di recupero. Necessari quindici giorni di esercizi in palestra e piscina. Poi Pinna dovrà dare inizio un lavoro di riatletizzazione che dovrebbe riportarlo con il gruppo. Previsti, quindi, trenta-quaranta giorni prima di rivederlo in campo.

Redazione