Casertana-pagelle: al “Massimino” si salva Vacca

vacca bis.jpg
Antonio Junior Vacca impegnato al “Massimino” di Catania (Foto Giuseppe Scialla)

La prestazione della squadra rossoblù attraverso i voti espressi dai quotidiani

La sconfitta rimediata a Catania condiziona i voti con i quali è stata giudicata la prestazione dei calciatori della Casertana al “Massimino”. Senza dimenticare, poi, anche i titoli: per la Gazzetta dello Sport è “Casertana fantasma”, mentre per il Corriere dello Sport l’occhiello indica che “La resistenza della Casertana dura sino al 45′”. Il “caldo” di Catania incide sulla gara rossoblù per Il Mattino e “La Casertana si scioglie”, mentre per Cronache di Caserta è “Casertana, tonfo a Catania”.

In termini di voti per tutti i quotidiani si salvano, di fatto, Vacca e Castaldo: “largo di maniche” il Corriere dello Sport che trova pochissime insufficienze mettendo anche Santoro insieme ai migliori. Questi, infine, i giudizi dei quattro principali quotidiani.

Il Mattino – Adamonis 5,5 – Blondett 5 (Gonzalez sv) – Rainone 5,5 – Pascali 5 – Meola 5,5 – De Marco 5,5 (Romano 5,5) – Vacca 6 – Santoro 5,5 – Padovan 5 – Castaldo 6 – Cigliano 5.

Cronache di Caserta – Adamonis 5 – Blondett 5,5 (Gonzalez sv) – Rainone 5,5 – Pascali 5,5 – Meola 5,5 – De Marco 5,5 (Romano 5) – Vacca 6 – Santoro 5,5 – Padovan 5,5 – Castaldo 6 – Cigliano 5,5.

Corriere dello Sport – Adamonis 6 – Blondett 6 (Gonzalez sv) – Rainone 6 – Pascali 6 – Meola 6 – De Marco 5,5 (Romano sv) – Vacca 6,5Santoro 6,5 – Padovan 6 – Castaldo 6,5 – Cigliano 6.

Gazzetta dello Sport – Adamonis 5 – Blondett 5 (Gonzalez sv) – Rainone 5,5 – Pascali 5,5 – Meola 6 – De Marco 6 (Romano 6) – Vacca 6,5 – Santoro 6 – Padovan 5,5 – Castaldo 6 – Cigliano 5,5.

Redazione