Giudice sportivo: Zito fermato per un turno

partita.jpg

Anche una sanzione di euro 1.500,00 nei confronti della Casertana

Comunicate già nel pomeriggio di oggi le decisioni del Giudice sportivo relative alle gare di ieri del ventitreesimo turno di campionato nel girone C di Lega Pro.

Sanzione di euro 2.500,00 nei confronti del Catanzaroperché propri sostenitori, più volte durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco numerose bottigliette di plastica vuote ed alcuni accendini colpendo due tesserati della squadra avversaria, senza conseguenze“, ma multa anche verso la Casertanaperché al termine della gara cinque sostenitori, scavalcata la recinzione, raggiungevano alcuni calciatori della propria squadra privandoli della divisa da gioco“.

Ma ai commissari di campo presenti al “Ceravolo” non è sfuggito neanche quanto accaduto nell’immediato dopo gara: due giornate di stop disciplinare a Riggio (Catanzaro) “perché al termine della gara colpiva con uno schiaffo al volto un calciatore della squadra avversaria” ed uno a Zito (Casertana) “perché al termine della gara colpiva con uno schiaffo al volto un calciatore della squadra avversaria, in reazione“.

Fermati per un turno pure Zigrossi (Bisceglie), Russo (Sicula Leonzio) e Catania (Siracusa), espulsi nella giornata di ieri per doppia ammonizione. Una giornata anche a Mercadante (Monopoli) e Palermo (Viterbese) giunti al quinto “giallo” stagionale.

Redazione