Casertana: non c’è due senza tre

Falchetti a caccia della terza vittoria consecutiva contro i nerazzurri del Bisceglie

Settantadue ore dopo la vittoria del “Pinto” contro il Rieti, è già tempo di tornare in campo per i falchetti. I rossoblù, a caccia della terza vittoria consecutiva, si apprestano ad affrontare i pugliesi del Bisceglie, di fronte al proprio pubblico per la seconda gara di fila, nel turno valevole la terza giornata del girone di ritorno. Vincere vorrebbe dire dare un importante scossa al campionato di Castaldo e soci, oltre ad inanellare il quarto risultato utile consecutivo dal “K.O.” rimediato a Potenza in poi.

La direzione tecnica della squadra non dovrebbe effettuare grandi stravolgimenti rispetto all’undici sceso in campo contro l’ex Eziolino Capuano. Fra i pali Adamonis, dovrebbe essere schierato alle spalle del quartetto composto da Meola, Blondett, Lorenzini e Rainone, in attesa del recupero di Paride Pinna ancora ai “box”. A centrocampo, con D’Angelo indisponibile, sarà Vacca a guidare i suoi, con Romano e De Marco a suo supporto. In attacco, nel mentre si attendono notizie dal mercato per sostituire Luis Alfageme, sarà fuori dai giochi Floro Flores, mentre recupera Padovan che dovrebbe essere regolarmente in campo. Proprio l’ex Juve dovrebbe comporre il tridente offensivo, occupando il ruolo di esterno destro, con Zito al suo opposto e Castaldo punta centrale.

Di contro il Bisceglie, reduce dalla sconfitta rimediata in extremis contro la Reggina, è una squadra non senza difficoltà in piena zona play-out. Nel suo “4-3-3” mister Vanoli dovrà fare a meno dei difensori Longo e Mastrilli entrambi costretti allo stop dal giudice sportivo. Toccherà allora a Zigrossi e Markic il compito di guidare la retroguardia, posta a protezione del portiere Vassallo, con Maestrelli nel ruolo di terzino sinistro e Maccarone al suo opposto. A centrocampo sarà Parlati a vestire i panni del regista, mente Risolo e Giacomarro lo affiancheranno. Il tridente offensivo sarà invece composto da Cuppone, Starita e Scalzone, con quest’ultimo ancora a caccia della prima rete in campionato.

La direzione dell’incontro è stata affidata alla giacchetta nera Marco Rossetti della sezione Aia di Ancona. L’arbitro sarà nell’occasione coadiuvato dagli assistenti Francesco Biava di Vercelli e Giulio Fantino di Savona.

CASERTANA – BISCEGLIE

Casertana (4-3-3): Adamonis; Meola, Blondett, Lorenzini, Rainone; Romano, Vacca, De Marco; Padovan, Castaldo, Zito. All.: Esposito

Bisceglie (4-3-3): Vassallo; Maestrelli, Zigrossi, Markic, Maccarone; Risolo, Parlati, Giacomarro; Cuppone, Scalzone, Starita. All. Vanoli

Oreste Cresci