Addio a Miscuzzi, il “papà” del Falco

Si è spento a 92 anni l’ideatore dello stemma della Casertana

Si sono tenuti nel pomeriggio di oggi presso il Duomo di Caserta i funerali di Gerardo Miscuzzi, meglio conosciuto dai sostenitori rossoblù come il “papà” del Falco. Nell’estate del 1954, al termine del vittorioso campionato di Promozione da parte della Casertana, il quotidiano partenopeo Il Giornale indisse un concorso tra tutti i lettori per la scelta del simbolo della formazione del capoluogo di Terra di Lavoro.

Tra i tantissimi partecipanti a vincere la manifestazione fu proprio Gerardo Miscuzzi. Sua, infatti, l’idea di introdurre il “falco” nello stemma della Casertana. E da quel momento i calciatori della Casertana divennero per tutti i “falchetti”.

Nella giornata di ieri, quindi, la scomparsa all’età di novantadue anni di Gerardo Miscuzzi. Alla famiglia, ai figli Ciro, Armando e Giovanni le più sentite condoglianze per la scomparsa del papà Gerardo, il “papà” del Falco.

Redazione