Casertana, con il Rieti inizia la rincorsa

img_3067

I falchetti tornano in campo dopo la lunga sosta per tentare di risalire la china

Dopo venti giorni di sosta finalmente si torna in campo. La Casertana, reduce dalla vittoria esterna in casa della Cavese, ha approfittato di questa lunga pausa per provare a recuperare gli infortunati e raggiungere quella forma fisica ottimale che, nella prima metà di stagione, è sicuramente mancata.

I rossoblù, che nella gara valevole per la seconda giornata del girone di ritorno affronteranno il Rieti di Eziolino Capuano, scendono in campo con l’obiettivo di conquistare i primi tre punti del nuovo anno avviando così la rincorsa alle posizioni nobili della classifica.

Difficile ipotizzare una probabile formazione, ma la direzione tecnica, nonostante l’infortunio al ginocchio di Pinna e l’attacco influenzale di Padovan, potrebbe disporre in campo il “4-3-3” vittorioso a Cava de’ Tirreni.

Fra i pali Adamonis dovrebbe essere schierato alle spalle del quartetto composto da Meola, Blondett, Rainone e Zito. A centrocampo Santoro che, insieme a Romano, affiancherà Vacca che vestirà i panni del regista guidando la linea mediana. In attacco il tridente dovrebbe essere composto da Floro Flores, Castaldo e Mancino.

Di contro il Rieti dell’ex Capuano, scenderà in campo al “Pinto” per la prima volta nella sua storia. I laziali, che all’andata ebbero la meglio sui falchetti grazie a due trasformazioni dagli undici metri, hanno operato molto sul mercato potendo schierare quest’oggi una squadra sensibilmente diversa rispetto a quella vista un girone fa.

Nel suo “3-5-2” il tecnico ex Sambenedettese, dovrebbe schierare Costa tra i pali con Delli Carri, Pepe e Gigli a sua difesa. In mediana Palma guiderà i suoi, con Marchi e Konate a fungere da mezze ali. Sulle corsia di destra il neo-acquisto Mattia potrebbe fare il suo esordio, con Venancio al suo opposto. Il peso del reparto offensivo sarà invece sorretto dal duo Maistro-Gondo.

La direzione dell’incontro Casertana-Rieti è stata affidata all’arbitro Luca Angelucci della sezione Aia di Foligno. Nell’occasione sarà coadiuvato dalla coppia di assistenti di Campobasso composta da Giuseppe Perrotti e Antonio Severino.

CASERTANA – RIETI

Casertana (4-3-3): Adamonis; Meola, Blondett, Rainone, Zito; Romano, Vacca, Santoro; Floro Flores, Castaldo, Mancino.

Rieti (3-5-2): Costa; Delli Carri, Pepe, Gigli; Mattia, Marchi, Palma, Konate, Venancio; Maistro Gondo.

Oreste Cresci