Rieti: per i laziali prima volta al “Pinto”

alfageme
La rete di Luis Alfageme nella gara di andata disputata allo “Scopigno” di Rieti (Foto Giuseppe Scialla)

Nella partita di andata due rigori spianarono la strada del successo ai laziali

Tra Casertana e Rieti domenica prossima sarà la prima volta al “Pinto”. Mai nella loro storia, infatti, le due formazioni si sono incontrate al “Comunale” di viale Medaglie d’Oro e l’unico precedente di riferimento rimane, quindi, quello dello scorso mese di settembre.

Falchetti sconfitti col risultato finale di 2-1 in una gara “turbolenta” durante e dopo complice una direzione arbitrale del signor Santoro di Messina apparsa non all’altezza. Vantaggio iniziale siglato da Alfageme dopo 15′: nel finale del primo tempo cambia l’inerzia dell’incontro. Contatto in area Blondett-Todorov (manata ai danni dell’attaccante bulgaro) e calcio di rigore concesso ai padroni di casa con conseguente espulsione del difensore casertano. Dal dischetto il pareggio di Maistro. Nella ripresa, in pieno recupero, seconda massima punizione in favore del Rieti: spinta di Lorenzini nei confronti di Vasiliou e tiro dal dischetto con Gallifuoco che spiazza Russo. Al triplice fischio finale un po’ di “maretta” in campo e sugli spalti.

Redazione