Recupero: pari tra Viterbese e Reggina

reggina.jpg

Sblocca il risultato Vandeputte; nella ripresa impatta Viola per i calabresi

Si è giocato questo pomeriggio al “Rocchi” l’incontro Viterbese-Reggina, recupero della terza giornata non disputata lo scorso 25 settembre. Risultato finale di parità (1-1) che alla fine può andare bene ad entrambe le squadre che proseguono la loro “striscia” positiva. Meglio la Viterbese nella prima frazione di gioco conclusa in vantaggio, con gli ospiti che hanno lamentato una mancata espulsione ai danni di Saraniti per un duro intervento su Redolfi (costretto poi al cambio anticipato). Nella ripresa è venuta fuori la Reggina che a poco dallo scadere è riuscita ad impattare.

Per la cronaca nessun volto “nuovo” nelle formazioni di partenza: nella Viterbese solo panchina sia per gli ultimi arrivati Thiam e Tsonev (per il bulgaro esordio in maglia gialloblù nella ripresa), mentre per la Reggina gli ultimi arrivati (Bellomo & C.) non figurano neanche tra quelli a disposizione. Dopo un lungo predominio dei padroni di casa la gara si sblocca poco dopo la mezz’ora (33′) su azione di contropiede finalizzata da Vandeputte. Per l’esterno belga si tratta della seconda realizzazione in campionato e quarta in stagione. Nella ripresa torna all’antico Cevoli con l’inserimento del trequartista Ungaro al posto di Marino e con Viola per Solini. A dieci minuti dalla fine arriva il pareggio della Reggina proprio con Viola, al terzo sigillo in campionato, dopo una respinta di Forte.

Piccola curiosità: le due formazioni si troveranno nuovamente di fronte mercoledì prossimo 23 gennaio al “Granillo” per il match di ritorno.

VITERBESE – REGGINA 1-1

Viterbese: Forte; De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito; Baldassin (Tsonev 71′), Damiani, Palermo; Pacilli (Bismark 63′); Saraniti (Zerbin 63′), Vandeputte. All. Sottili. Reggina: Confente; Conson, Redolfi (Pogliano 31′), Solini (Viola 69′); Kirwan, Salandria, Zibert, Franchini; Marino (Ungaro 46′);  Tulissi, Sandomenico (Seminara 89′). All. Cevoli. Arbitro: Cudini di Fermo. Reti: Vandeputte (V) 33′, Viola (R) 80′

Classifica: Juve Stabia 46; Catania, Trapani 37; Catanzaro 34; Rende 31; Monopoli, Vibonese 29; Reggina 28; Casertana 26; Potenza 25; Cavese 22; Sicula Leonzio 20; Rieti 19; Virtus Francavilla 18; Viterbese 16; Bisceglie, Siracusa 15; Matera 11; Paganese 8.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • cinque punti di penalizzazione per Matera

Redazione