Girone C: in attesa della Reggina

anastasi
Valerio Anastasi ha rescisso il contratto che lo legava alla Virtus Francavilla (Foto Giuseppe Scialla)

La società calabrese protagonista annunciata del mercato invernale

Un occhio al campionato, un altro al mercato. Dopo undici giorni dalla riapertura delle liste di trasferimento, questa settimana dovrebbe essere quella decisiva per ufficializzare la maggiorparte degli acquisti per molte società del raggruppamento meridionale di Lega Pro. Questi i movimenti, in entrata ed uscita, ufficializzati nella giornata di oggi.

Nella giornata di oggi la Sicula Leonzio ha acquisito a titolo definitivo il portiere Pasquale Pane (classe 1990) dalla Robur Siena. L’ingaggio del portiere partenopeo potrebbe portare, a questo punto, alla partenza del titolare Antonio Narciso (1980, 16 presenze e 15 reti subite finora in campionato) per il quale il Siracusa non ha confermato il suo interesse.

Due rescissioni annunciate per Virtus Francavilla e Vibonese: in Puglia lascia il catanese Valerio Anastasi (1990), già da qualche partita ai margini del progetto tecnico di Trocini. Una rete all’attivo per lui in 422′ di gioco. In terra calabrese fine dell’esperienza in rossoblù per Manuel De Carolis (1996, un gol in 93′ complessivi). Piccola curiosità: Manuel è il figlio di Tommaso De Carolis, indimenticato attaccante della Turris degli anni Novanta, ed un paio di giorni fa si è parlato di un interessamento della società corallina proprio per il “figlio d’arte”. Trattativa che potrebbe andare in porto nelle prossime ore.

Un “addio” anche al Bisceglie: dopo Jakimoski fine dell’esperienza in neroazzurro pure per Idriz Toskic, centrocampista montenegrino classe 1995 che finora aveva messo insieme dieci presenze tra Coppa e campionato e solo 507′ in campo.

Per ultima la Reggina, la società che si annuncia come grande protagonista del “mercato invernale” nel ragguppamento: praticamente fatta per Andrea De Falco (centrocampista del 1986 proveniente dal Vicenza), Nicola Strambelli (attaccante esterno del 1988 in uscita da Potenza) e Nicola Bellomo (trequartista del 1991 in sovrannumero a Salerno). E’ attesa da un momento all’altro la loro ufficializzazione cui dovrebbe seguire l’ingaggio di una punta centrale.

Redazione