Girone C: altri diciannove esordi

matese
Esordio in campionato per Matese (Foto Giuseppe Scialla)

Nella Casertana primi minuti in campionato per il centrocampista Matese, classe 2001

Sono stati diciannove gli esordi stagionali nell’ultimo turno del girone di andata nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Lo “sciopero” dei calciatori del Matera attuato nella gara interna con la Reggina ha determinato l’utilizzo della formazione Berretti e ben sedici di questi sono proprio della compagine lucana.

In campo ben quattro elementi classe 2000 (il portiere Carlo Fortunato e con lui i difensori Giuseppe Fiore e Giuseppe Zumpano, oltre che il centrocampista Giovanni Errico), altrettanti classe 2001 (i difensori Giuseppe Ripanto e Walter Gorghini, ed i centrocampisti Luca Mascioli e Francesco Papa) e ben otto classe 2002 (Andrea Sarcinella, Cosimo D’Andria, Matteo Ahtmeaj, Lorenzo Basta, Dario De Marco, Michelangelo Telesca, Marco Colasurdo e Piertommaso Creanza). 

Due esordi pure nel Bisceglie: si tratta del centrocampista Carlo Sisto e dell’attaccante Vincenzo Antonicelli, entrambi classe 2000. Entrambi erano già stati schierati in campo lo scorso mese di agosto nella Coppa Italia di serie C.

Infine un esordio in campionato anche nella Casertana: è quello di Mattia Matese, centrocampista classe 2001, che fino a questo momento della stagione era sceso in campo solo in Tim Cup in occasione della gara esterna col Livorno.

Massimo Iannitti