Zito: buon Natale e felice anno nuovo!

zito.jpg
L’entrata ai danni del reggino Marino che è costata l’espulsione a Zito (Foto Giuseppe Scialla)

L’esterno salterà le prossime tre gare: tornerà in campo a gennaio

Pubblicate nella giornata di oggi le decisioni del Giudice sportivo relative alle partite della diciassettesima giornata di campionato nel raggruppamento meridionale di Lega Pro.

Un mese di squalifica anche per il presidente Giuseppe D’Agostinoperché al termine della gara si introduceva indebitamente nello spogliatoio dell’arbitro protestando vigorosamente e proferendo espressioni blasfeme“.

Squalificato per tre giornate il casertano Antonio Zitoper aver colpito con un violento pestone sul petto un avversario rimasto a terra dopo un contrasto di gioco“: punita in questo modo la “tacchettata” cattiva (oltre che deleteria ed inutile) ai danni del reggino Marino nelle battute conclusive del confronto disputato domenica al “Pinto” contro i calabresi. Salterà, di conseguenza, le prossime gare con Potenza, Sicula Leonzio e Cavese in calendario nelle battute conclusive di questo mese di dicembre. In pratica si rivedrà in campo il prossimo 20 gennaio in occasione di Casertana-Rieti.

3 giornate – Zito (Casertana)

1 giornata – Gori (Paganese), Maistro (Rieti)

Da ricordare, infine, che domenica prossima a Potenza tornerà disponibile Blondett che contro la Reggina ha scontato l’ultima delle tre giornate di stop disciplinare rimediate a Rende. Anche il Potenza potrà contare, inoltre, sul rientro dalle rispettive squalifiche sia di Dettori che dell’attaccante Franca.

Redazione