Potenza-Casertana: il “casalingo” Natilla

natilla ok.jpg
L’arbitro Fabio Natilla in occasione di Matera-Casertana della passata stagione 2017-2018 (Foto Giuseppe Scialla)

Per la giacchetta nera della sezione di Molfetta ottavo impegno stagionale in Lega Pro

La direzione dell’incontro Potenza-Casertana in programma domenica prossima 23 dicembre (fischio d’inizio alle ore 16,00 – diretta su Raisport) è stata affidata alla giacchetta nera Fabio Natilla della sezione Aia di Molfetta.

Natilla è alla sua terza “apparizione” alla conduzione di un incontro della Casertana. Il primo risale alla stagione 2016-2017 ed esattamente a Casertana-Siracusa del 20 novembre 2016 conclusa col risultato di 2-0 con le reti di Rajcic e Corado. L’altro precedente giusto un anno fa, il 17 dicembre 2017 in Matera-Casertana terminata 1-0 e decisa da un dubbio e contestatissimo calcio di rigore di Strambelli al 25′ (calciatore poi espulso al 77′ per una gomitata ai danni di un calciatore rossoblù, ed ora è in forza proprio al Potenza).

Per l’arbitro pugliese si tratta della terza gara stagionale nel raggruppamento meridionale di Lega Pro ed i due precedenti hanno visto le vittorie delle formazioni di casa: a Castellammare di Stabia lo scorso 6 ottobre 3-0 per i gialloblù locali nel confronto col Rende. A distanza di poco meno di un mese – il 3 dicembre – Natilla è stato impegnato a Trapani in occasione della vittoria della squadra siciliana sul Matera (2-0).

Tendenza “casalinga” che viene confermata anche per due confronti di Coppa che hanno visto impegnate le formazioni del raggruppamento meridionale di Lega Pro: le gare sono quelle di Tim Cup Juve Stabia-Pistoiese (1-0 il finale) e di Coppa Italia di serie C Cavese-Paganese (1-0) entrambe dello scorso mese di agosto.

Per le compagini ospiti è andata un po’ meglio nel raggruppamento A di Lega Pro: sia Juventus U23-Siena che Arezzo-Carrarese si sono concluse col risultato di 2-2.

Nel girone B di serie C, invece, risultati in perfetto equilibrio: si è cominciato col pareggio Vicenza-Rimini (1-1 a settembre) continuando con la vittoria interna in Fano-Rimini (1-0 ad inizio dicembre). Fino ad arrivare all’ultimo impegno di Natilla dello scorso 11 dicembre nel derby lombardo Giana Erminio-Renate concluso col successo ospite col risultato di 0-1.

Massimo Iannitti