Casertana: chi c’è… c’è!

pinna

Senza la lista dei convocati bisogna affidarsi ai “rumors” che arrivano da Radio Pinto

Fatta ormai… l’abitudine al “silenzio-stampa” imposto dalla società rossoblù dallo scorso 23 ottobre e fino al termine della stagione, come ogni vigilia di qualche incontro ufficiale resta da capire “chi, come e quando” possa essere nell’elenco dei disponibili nell’organico rossoblù in vista della trasferta di domani pomeriggio al “De Simone” di Siracusa.

La Casertana, infatti, è una delle poche società (vuoi per “pre-tattica”, vuoi per qualche altro motivo non meglio conosciuto…) del raggruppamento meridionale di Lega Pro a non diramare la “lista dei convocati” in occasione sia delle gare interne che delle trasferte. Insieme al club di viale Medaglie d’Oro ci sono anche Bisceglie, Catania, Monopoli, Potenza e Virtus Francavilla.

Tutte le altre, a cominciare dalla capolista Juve Stabia fino ad arrivare al fanalino di coda del girone Paganese, invece, provvedono a comunicare sia alla stampa che ai tifosi l’elenco dei convocati per i rispettivi impegni di campionato.

A questo punto non resta che affidarsi ai “rumors” che provengono… da una emittente storica casertana, la famosa “Radio Pinto” che da alcuni decenni imperversa nell’etere della comunicazione calcistica.

Partiamo dagli assenti sicuri: non ci saranno, ovviamente, gli infortunati “storici” Pasqualoni e Russo, e con loro anche il difensore Blondett che contro il Siracusa sconta la seconda delle tre giornate di squalifica rimediate in occasione della gara esterna di Rende.

“Out” come da programma, anche il centrocampista Vacca e l’attaccante Floro Flores, che proseguono il loro lavoro a parte dal resto del gruppo con l’obiettivo di recuperare quanto prima la migliore condizione fisica.

Difficile che possa esserci Pinna, ma pure De Marco uscito claudicante alla fine del primo tempo dell’ultimo confronto col Monopoli. Ma una ulteriore assenza potrebbe essere rappresentata da Castaldo, che, a quanto pare, non dovrebbe essere partito alla volta della Sicilia. Staff tecnico, quindi, con gli uomini contati per la partita in programma al “De Simone”.

Massimo Iannitti