Girone C: sei esordi in campionato

ciavattini.jpg
Stefano Ciavattini della Reggina (Foto tratta dal web)

In campo anche due 2001: sono Dibari (Cavese) e Crusco (Rende)

La quindicesima giornata ha fatto registrare sei nuovi esordi in campionato nel girone meridionale di Lega Pro. Con la maglia della Cavese “prima” assoluta per Daniele Dibari, attaccante classe 2001 arrivato questa estate dalla Fidelis Andria ed in precedenza nel settore giovanile del Parma.

Esordio in campionato pure per Davide Costa, estremo difensore del 1996 in forza al Rieti nella passata stagione col Bassano ma di proprietà dell’Inter. Fino a questo momento si era visto all’opera soltanto in Coppa Italia in occasione della gara della compagine laziale con la Fermana.

Prima apparizione pure per Antonio Crusco, giovane attaccante del 2001 del Rende. In precedenza aveva collezionato una maglia da titolare nella formazione biancorossa in occasione della partita di Coppa Italia a Catanzaro.

Esordio assoluto, invece, per Stefano Ciavattini: il difensore ex settore giovanile della Roma classe 1998 è sceso in campo per la prima volta con la maglia della Reggina in occasione della vittoriosa trasferta sul campo della Sicula Leonzio.

Infine due esordi in campionato anche nel Matera: il primo è quello di Carmine Sgambati, difensore del 1998 ex Taranto ed Avellino primavera schierato invece in Coppa Italia nel derby col Potenza. Il secondo quello del difensore classe 1997 Simone Milizia, anche lui ex Taranto e prima ancora con la casacca del Latina.

Oreste Cresci