Il Trapani sogna lo sgambetto allo Stabia

italiano.jpg
Vincenzo Italiano, tecnico del Trapani che ospita la capolista Juve Stabia (Foto Giuseppe Scialla)

Domani pomeriggio l’anticipo del quindicesimo turno nel girone C di Lega Pro

Questo fine settimana in calendario il quindicesimo turno nel girone meridionale di Lega Pro. Spicca, su tutti gli altri incontri in programma, l’anticipo di sabato pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 14,30) Trapani-Juve Stabia. Gara a cui guardano con interesse tutte le altre formazioni che occupano le prime piazze della graduatoria nel raggruppamento: da un lato i padroni di casa di mister Italiano, sempre vittoriosi al “Provinciale” nelle sette precedenti uscite. Dall’altro gli stabiesi di Caserta che in sei trasferte sono riusciti a raccogliere ben cinque successi e solo un pareggio. In palio anche l’imbattibilità stagionale delle “vespe” che nell’ultimo turno ha raggiunto le tredici partite. Insomma tutti motivi di grande interesse attorno al “big-match” della giornata. Stesso orario nella partita da “ultima spiaggia” Rieti-Paganese: i laziali arrivano al confronto con alle spalle ben quattro sconfitte consecutive. Non sta certo messa meglio la compagine azzurrostellata, penultima in graduatoria, che in quindici uscite stagionali ha collezionato ben undici ko ed appena quattro pareggi.

Le altre sette partite tutte in programma domenica: alle ore 14,30 al “Simonetta Lamberti” in calendario Cavese-Potenza. Metelliani a secco di vittorie da ben cinque turni (appena tre punti), ma reduci da una ottima prestazione contro il Catanzaro dove avrebbero meritato anche qualcosa in più del pareggio. Di fronte i rossoblù lucani che, senza troppo apparire, stanno risalendo la classifica e vogliono continuare la loro striscia positiva che dura da cinque giornate. 

Quattro, invece, le gare delle ore 16,30: oltre a Casertana-Monopoli anche Bisceglie-Catania. Partita, sulla carta, senza storia in favore degli ospiti, anche se bisognerà comunque valutare la stanchezza nelle gambe etnee relative alla partita di Tim Cup col Sassuolo. Nerazzurri pugliesi che sono senza vittorie da ben dieci incontri, e quella contro il Catania appare proprio la partita meno indicata per mettere fine a questo digiuno. Pronostico, quindi, chiuso per la squadra di Ginestra. Stesso orario anche per Matera-Rende, “testa-coda” del raggruppamento. I biancoazzurri di Imbimbo, dopo timidi segnali di ripresa, sono incappati in due sconfitte consecutive e proveranno col Rende ad abbandonare l’ultima piazza della graduatoria. Il Rende, invece, avrà l’intenzione di dimostrare che lo stop interno con la Casertana è stato solo un “incidente di percorso”. Infine stesso orario anche per Vibonese-Siracusa, partita dove è imperativo per entrambe non segnare il passo.

Un singolo incontro alle ore 18,30: è Virtus Francavilla-Catanzaro con i biancoazzurri pugliesi che sotto la guida di Trocini stanno provando ad invertire la rotta in una stagione per il momento deficitaria. Discorso inverso per i giallorossi pugliesi in serie utile da sette giornate ma vogliosi di tornare al successo dopo il mezzo passo falso interno con la Cavese.

A chiudere il turno la partita Sicula Leonzio-Reggina delle ore 20,30. Bianconeri siciliani senza vittorie da quattro partite dove hanno collezionato la “miseria” di un solo punticino, e che stanno vivendo un campionato decisamente al di sotto delle attese. Reggina reduce, invece, dal successo in rimonta a spese del Rieti e che, sulle ali dell’entusiamo, proverà a concedere il bis. Questo il programma completo del turno e le designazioni arbitrali.

BISCEGLIE – CATANIA – domenica ore 16,30

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina

CASERTANA – MONOPOLI– domenica ore 16,30

Arbitro: Marini di Trieste

CAVESE – POTENZA – domenica ore 14,30

Arbitro: Vigile di Cosenza

MATERA – RENDE – domenica ore 16,30

Arbitro: Ayroldi di Molfetta

RIETI – PAGANESE – sabato ore 14,30

Arbitro: Gariglio di Pinerolo

SICULA LEONZIO – REGGINA – domenica ore 20,30

Arbitro: Petrella di Viterbo

TRAPANI – JUVE STABIA – sabato ore 14,30

Arbitro: Camplone di Pescara

VIBONESE – SIRACUSA – domenica ore 16,30

Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore

VIRTUS FRANCAVILLA – CATANZARO – domenica ore 18,30

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido

Riposa – Viterbese

Classifica: Juve Stabia 32; Rende 27; Trapani 26; Catania, Catanzaro 24; Casertana, Vibonese 21; Potenza 20; Monopoli, Sicula Leonzio 18; Cavese, Reggina 14; Virtus Francavilla 13; Siracusa 12; Bisceglie 11; Rieti 10; Viterbese 5; Paganese 4; Matera 3.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • otto punti di penalizzazione per Matera.

Oreste Cresci