Si ferma Russo, problema al ginocchio

russo.jpg
Infortunio per l’estremo difensore Danilo Russo (Foto Giuseppe Scialla)

Contro il Rende spazio per Adamonis e rientra dalla Berretti l’altro portiere Zivkovic

Ennesima nota distorta in una stagione finora non certo fortunata sotto questo punto di vista. Infortunio in allenamento per Danilo Russo, estremo difensore titolare della Casertana.

In una nota apparsa nella mattinata di oggi sul sito ufficiale del club è stato evidenziato che “in seguito ad un infortunio occorso in allenamento, il calciatore Danilo Russo è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno evidenziato un trauma distorsivo del ginocchio destro con distrazione di grado elevato del legamento crociato anteriore. Per il portiere si prospetta un breve periodo di riposo in attesa di intervento chirurgico. A Danilo va un sentito in bocca in lupo da parte della Casertana FC tutta“.

Difficile se non impossibile quantificare i tempi del recupero al momento. Problema sicuramente minore rispetto a quello rimediato la scorsa stagione dallo stesso Russo con la maglia del Venezia a Cesena quando gli era stata riscontrata la rottura del legamento crociato anteriore dell’altro ginocchio, quello sinistro.

Contro il Rende ci sarà spazio per Marius Adamonis, portiere classe 1997 utilizzato solo una volta in questa stagione in occasione del confronto valido per il primo turno di Coppa Italia contro la Juve Stabia. E tornerà in panchina il giovane croato classe 1999 Marko Zivkovic, che nelle ultime settimane era stato aggregato in pianta stabile alla compagine Berretti.

Redazione